AEROPORTO D’ABRUZZO, D’AMARIO: “RIORGANIZZAZIONE PESCARA-MILANO, COLLEGAMENTO NON IN DISCUSSIONE”

17 Settembre 2021 15:31

Regione: AbruzzoWeb Turismo

PESCARA – “La tratta Pescara – Milano Linate è interessata da un processo di riorganizzazione aziendale di Alitalia che non mette in discussione il collegamento”.

Lo afferma l’assessore al Turismo Daniele D’Amario, che ha avuto un colloquio con il presidente della Saga, la società che gestisce l’aeroporto d’Abruzzo, Vittorio Catone, che ha confermato la versione.

“Alitalia è in fase di trasformazione societaria in Ita – ha aggiunto D’Amario – questo comporta l’avvio di un processo di riorganizzazione che non solo tocca i carichi occupazionali, ma anche i servizi ai cittadini. Per lo scalo aeroportuale di Pescara questo comporta la previsione di un volo giornaliero feriale Pescara-Milano Linate con partenza alle ore 15”.

Su questa decisione della neonata Ita, “ho intenzione con il presidente della Saga – ha annunciato l’assessore – di organizzare quanto primo un incontro con i responsabili della società per verificare la presenza di margini di intervento”.

Nel mese di agosto, intanto, lo scalo aeroportuale di Pescara ha fatto registrare numeri da record con 69 mila passeggeri. Di questi 68.748 si sono mossi su collegamenti commerciali, dei quali 35.414 su voli nazionali e 33.334 su voli internazionali.

Complessivamente i voli commerciali sono stati 517, dei quali 267 nazionali e 250 internazionali. A luglio erano stati 487 con 251 nazionali e 236 internazionali. Mentre a giugno 146 i collegamenti nazionali e 162 internazionali. In totale nei tre mesi estivi, giugno-agosto, i passeggeri registrati sono stati 164.754 con giugno che si era fermato su una movimentazione di 32.778, luglio che ha raddoppiato arrivando a 62.900 e con agosto 69.076.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: