AEROPORTO DEI PARCHI: IMPRUDENTE, “A BREVE FINANZIAMENTO IMPORTANTE PER HUB PROTEZIONE CIVILE”

18 Dicembre 2020 14:54

“L’Aeroporto dei Parchi-L’Aquila ” Giuliana Tamburro” negli anni passati e per la precedente amministrazione regionale, doveva diventare (a parole) un polo di Protezione Civile. Per questo motivo e per la concretezza con cui cerco di amministrare e fare politica, dico chiaramente che a breve il Comune dell’Aquila avrà un finanziamento importante per rilanciare lo scalo e lavorare anche concretamente all’avvio del progetto di protezione civile. Si tratta di risorse della riprogrammazione del Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC). Presto saremo in grado di dare tutti i dettagli e sarà la risposta concreta a chi non “ha mosso paglia” ed oggi polemizza senza senso”.

Così sul suo profilo facebook il vicepresidente di Giunta regionale Emanuele Imprudente, aquilano e leghista, in riferimento allo scalo aquilano affidato all Sunrise Aviation srl, società aquilana che si è aggiudicata la gara d’appalto per la gestione ventennale dello scalo di Preturo, frazione del comune dell’Aquila.

La consegna ufficiale della struttura è avvenuta il 20 ottobre scorso, alla presenza di rappresentanti del Comune dell’Aquila, dell’ex gestore Xpress, e dell’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac). I lavori di ristrutturazione sono già partiti.




Ieri il consigliere regionale e comunale Americo di Benedetto, e il gruppo consiliare de Il Passo Possibile avevano lamentato il fatto che nonostante l’aeroporto “fosse stato individuato fra le opere infrastrutturali più importanti per l’Abruzzo, nell’attuale discussione sul Defr– il Documento di economia e finanza regionale che, nel quadro degli obiettivi politici, individua tutti gli strumenti programmazione di settore – manchino del tutto delle linee strategiche che confermino questa indicata priorità di far crescere e sostenere lo scalo di Preturo come punto riferimento della Protezione civile per le aree interne.”

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!