AGGREDISCE MINORE CON UN COLTELLO, ARRESTATO SPACCIATORE A PESCARA

23 Settembre 2019 12:47

La polizia di Pescara ha tratto in arresto un uomo nel pomeriggio di ieri, domenica 22 settembre, nella zona di via Nazionale Adriatica Nord.

Gli agenti della Squadra Volante della Questura sono intervenuti dopo la segnalazione di un uomo che impugnando un coltello stava molestando un minorenne.

I polliziotti, ascoltato il racconto del giovane, che nel frattempo era con la madre, hanno acquisito elementi utili per rintracciare l'aggressore. 





L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e per spaccio di stupefacenti, è stato poco dopo rintracciato in una delle vie limitrofe e identificato per P.D.M.M., un 57enne pescarese che è stato posto immediatamente a perquisizione personale. Gli agenti non hanno rinvenuto il coltello ma 4 involucri termosaldati contenenti sostanza stupefacente di tipo eroina dal peso complessivo di 27 grammi.

Per questo motivo, l’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria per essere giudicato con rito direttissimo in data odierna.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!