AGGREDITO DAL NIPOTE: 78ENNE IN RIANIMAZIONE A PESCARA

8 Luglio 2022 21:07

Chieti - Cronaca

CHIETI – Un uomo di 78 anni è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Pescara a causa delle lesioni alla testa e alle costole provocatagli dal nipote, un ragazzo di 15 anni con problemi psichiatrici che vive con i nonni materni.

L’uomo a quanto pare è stato colpito con un aspirapolvere e con i piedi dal giovane che poi si è chiuso dentro la stanza, da dove è uscito solo dopo l’intervento dei carabinieri.

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio in un’abitazione di Bucchianico. Il ragazzo è stato portato al policlinico di Chieti dove è piantonato dai militari. Nonno e nipote sono stati portati in ospedale dal 118 di Chieti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: