AGRICOLTURA: D’ANGELO (FORZA ITALIA), “DA UE DECISIONI SCELLERATE, STOP ECOLOGIA ESTREMA”

20 Gennaio 2024 16:15

L'Aquila - Politica

L’AQUILA – “Esprimo la piena vicinanza e solidarietà a tutti i miei colleghi agricoltori, che lottano ormai da tempo, per difendersi dalle continue richieste fatte dall’Europa e avallate da tutti i governi nazionali che si sono succeduti nell’ultimo lustro”.





Lo dichiara in una nota Daniele D’Angelo, vice coordinatore comunale Forza Italia L’Aquila e consigliere comunale, che aggiunge: “Tra le decisioni comunitarie più scellerate, c’è sicuramente quella dell’abbattimento di una mucca ogni tre e dell’esproprio dei terreni per lasciarli incolti”.

“La speranza è che le manifestazioni che prendereranno il via nei prossimi giorni in tutto il territorio nazionale, si svolgano in modo pacifico e nel rispetto delle istituzioni e della popolazione. Mi unisco con tutta la mia passione alle grida dei miei colleghi che esprimono dedizione nel lavoro più duro e più bello del mondo. Ormai – osserva – sta prevalendo una matrice ideologica e fondamentalista nel campo dell’ecologia ed attraverso queste direttive vogliono imporci di non coltivare, di non allevare e distruggere le più belle realtà rurali che, l’Europa ed in primis l’Italia conserva gelosamente da millenni”.





“Vicino ai miei colleghi, vicino al mio territorio affinché le ragioni, di chi porta il cibo sulle nostre tavole,  prevalgano rispetto agli interessi delle multinazionali e delle politiche ecologiste estreme e insensate che tanti danni stanno causando al nostro amato territorio, alla nostra categoria professionale ed all’Italia”, conclude D’Angelo.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: