ALESSIA FABIANI: CADONO ACCUSE A EX MARITO, ORA LA SHOWGIRL AQUILANA RISCHIA L’INCRIMINAZIONE

24 Febbraio 2024 10:14

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – La showgirl e modella  aquilana Alessia Fabiani rischia di finire indagata  per falsa testimonianza per aver  accusato l’ex marito di maltrattamenti e lesioni dopo che lui è stato assolto.
Lo si legge su Repubblica in un pezzo nel quale si precisa che  il caso  inizia nel 2016, quando  Fabrizio Cherubini,  imprenditore, secondo la denuncia della Fabiani, avrebbe aggredito l’attrice “stringendole il collo, colpendola con schiaffi e spinte, tanto da cagionarle in un’occasione le lesioni, nonché danneggiandole gli effetti personali”, dicono gli atti in cui vengono narrati insulti e minacce. La faccenda finisce in tribunale ma qualcosa non torna. La “diffusa litigiosità in cui i singoli episodi appaiono slegati gli uni agli altri” rende difficile contestare maltrattamenti.





E una remissione di querela, secondo Repubblica che, rende impossibile portare avanti l’accusa di lesioni. L’attrice ha poi disconosciuto quella remissione e la causa comunque è proseguita  d’ufficio. La Fabiani ha depositato anche un certificato medico in cui si parla di ecchimosi ovunque, ematomi al cuoio capelluto e alla mandibola, contusioni al collo, ferite da morso al labbro, tumefazioni vicino all’orecchio e anche numerosi lividi alle braccia.





In tribunale la denuncia non ha retto e l’ex marito è stato assolto negando credibilità alla narrazione della 47enne aquilana.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: