ALL’UNIVERSITA’ DI TERAMO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCO GALLO , ”IL FUTURO NON E’ UN VICOLO CIECO”

2 Dicembre 2019 21:00

TERAMO  – Il “liberismo e i suoi effetti sociali, la globalizzazione, l’Europa, il decentramento e i network nei loro rapporti con lo Stato e la sua capacità di decisione. Un saggio illuminante che guida il lettore dentro alcune delle problematiche che più interessano l’attuale discussione”.

Sarà presentato domani, martedì 3 dicembre, alle 15, nella Sala delle lauree del polo didattico Silvio Spaventa dell’Università di Teramo, il recente volume del presidente emerito della Corte Costituzionale Franco Gallo dal titolo “Il futuro non è un vicolo cieco. Lo stato tra globalizzazione, decentramento ed economia digitale” (Sellerio editore – Palermo 2019).





Sarà presente lautore, i lavori saranno aperti dai saluti del rettore Dino Mastrocola e del preside della Facoltà di Giurisprudenza Paolo Marchetti. Seguiranno gli interventi di docenti dell’Ateneo teramano: Massimo Basilavecchia, Diritto tributario, Corrado Pasquali, Politica economica, Gianluca Sadun Bordoni, Filosofia del diritto e Gino Scaccia, Istituzioni di diritto pubblico.

Franco Gallo è un professore, uno dei massini esperti di diritto tributario, e un giurista. Nel 2013 è stato presidente della Corte Costituzionale. Nel 1993/94 è stato ministro delle Finanze durante il governo Ciampi. Al suo dicastero si devono, tra l’altro, la prima regolamentazione degli studi di settore; la riduzione dei prelievi riferiti alla cosiddetta “prima casa”; l’adeguamento della normativa fiscale alla direttiva comunitaria sul bilancio; la semplificazione del modulo della dichiarazione dei redditi. Dal 2014 è presidente dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani. È membro dell’Accademia dei Lincei dal 2005.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!