ALPINISMO, ADDIO A SILVIO JOVANE: “CON LE SUE IMPRESE HA FATTO CONOSCERE L’ABRUZZO NEL MONDO”

15 Aprile 2021 17:34

L’AQUILA – Lutto in Abruzzo per la scomparsa di Silvio Jovane.

È morto a 86 anni l’alpinista che per primo, nel 1959, ha fatto scoprire il Paretone del Gran Sasso, aprendo la prima via insieme a Gigi Mario.

“Perdiamo un grande alpinista. Le sue imprese hanno fatto conoscere l’Abruzzo in Italia e nel mondo, valorizzando le nostre montagne”, il messaggio di cordoglio del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

Per l’assessore regionale Guido Liris, “con la morte di Silvio Jovane se ne va una parte di noi, della nostra identità, dei nostri simboli. A lui, grande della montagna come pochi altri, si deve infatti la ‘scoperta’ di alcune delle pareti e delle ascese più belle del nostro amato Gran Sasso. Jovane ha lasciato un segno indelebile nella storia dell’alpinismo italiano e per questo l’Abruzzo gli sarà sempre riconoscente e amico. Alla sua famiglia giungano i più sinceri sentimenti di vicinanza e affetto da parte della Regione Abruzzo”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: