ANCE L’AQUILA: RINVIATA DATA DELLE ELEZIONI,
PROBIVIRI NAZIONALI, “VERIFICA IDONEITA’ CANDIDATI”

30 Giugno 2021 15:45

L'Aquila: Abruzzo

L’AQUILA – Clamoroso colpo di scena nelle elezioni della presidenza e organi statutari dell’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) dell’Aquila fissate per sabato 3 luglio prossimo: su decisione del presidente uscente Adolfo Cicchetti il voto è stato rimandato a data da destinarsi.

Alla base della scelta una comunicazione dei probiviri di Ance nazionale, a seguito della segnalazione di un associato aquilano a valutare l’idoneità di una delle due candidature alla presidenza.

I Probiviri  nazionali, hanno  comunicato  ai probiviri di Ance L’Aquila e alla Presidenza dell’Associazione, “la necessità oltre che l’opportunità di svolgere una più approfondita valutazione della posizione del Candidato alla Presidenza, suggerendo, al contempo, di posticipare la data fissata per l’assemblea elettiva per il tempo necessario ad effettuare tali verifiche”.

Candidati alla presidenza, lo ricordiamo, sono Marino Serpetti, 61enne geometra ed amministratore della impresa di costruzioni Todima Srl e proprietario, all’Aquila, del ristorante relais Magione Papale ed Eliseo Iannini, 62enne architetto e patron dell’omonimo gruppo che ha commesse anche in campo nazionale.

segue

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: