ANCE, OMBRA ELEZIONI SU SEDE SCUOLA PA: ESE-CPT DI CIRILLO CONTRO REISS ROMOLI DI BARATTELLI

SI INFIAMMA CAMPAGNA ELETTORALE PER PRESIDENZA COSTRUTTORI L’AQUILA: CANDIDATO ALLA PRESIDENZA LANCIA SFIDA AL COLLEGA BARATTELLI TRA GLI SPONSOR PIÙ’ CONVINTI DELL’ALTRO ASPIRANTE LAURINI, E PROPRIETARIO DELLA STRUTTURA VISITATA DA MINISTRO BRUNETTA PER INSEDIARVI CENTRO FORMAZIONE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

26 Novembre 2021 08:25

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – La sfida per la presidenza dell’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) della provincia dell’Aquila, con voto previsto per il 18 dicembre prossimo, investe anche il progetto da 20 milioni di euro per la realizzazione, nella ex-Reiss Romoli, della  Scuola di alta formazione della pubblica amministrazione, ipotesi di localizzazione data come altamente probabile nel corso della visita del 19 novembre del ministro della Pubblica Istruzione, Renato Brunetta, e della presidente della Sna, l’ex Guardasigilli Paola Severino.

Accade infatti che  uno dei quattro candidati, il 52enne Gianni Cirillo, presidente dell’Ente scuola edile-Cpt della provincia dell’Aquila e patron della Ise Impianti, da 20 anni in seno agli organi direttivi dell’Ance, propone ora come localizzazione la stessa sede dell’Ese-Cpt, di San Vittorino, perorando la causa in una lettera agli stessi Brunetta e Severino, e anche alle istituzioni locali e regionali.

Molto meglio, assicura Cirillo, dell’ex Reiss Romoli che, guarda caso, è stata acquistata dalla Unicredit nel 2019 dal compianto Giuseppe Barattelli e Aldo Del Beato per 4 milioni di euro.

Ad accompagnare Brunetta in visita alla struttura è stato il figlio di Giuseppe, Ettore Barattelli, ex presidente Ance, e ora uno degli sponsor di Francesco Laurini, 65enne costruttore aquilano, sceso in campo la scorsa settimana grazie alla presentazione del 20 per cento delle firme dei soci, contro Cirillo, Serena Pacione, 53enne aquilana, titolare della società di restauro ‘Servizi integrati e il 72enne aquilano Gianni Frattale, per circa sei anni al timone dell’associazione, dal 2011 al 2017 e vice presidente della Camera di commercio Gran Sasso d’Italia.

Una presa di posizione, quella di Cirillo, esternata con una nota alla stampa a diversi giorni dalla visita del ministro per la PA, destinata ad accendere ulteriormente una campagna elettorale già infuocata per la sospensione delle elezioni fissate per il 3 luglio scorso a causa di presunte illegittimità sui requisiti del candidato Eliseo Iannini (62), poi ritiratosi insieme all’altro sfidante, Marino Serpetti (61); in palio c’è chi maligna, c’è ora non solo la presidenza dell’Ance, ma anche la milionaria partita della localizzazione della scuola.

“Non possiamo non cogliere – commenta Cirillo nella missiva – una coincidenza di fattori che ci individuano come un possibile elemento di facilitazione del progetto, con grande risparmio di tempi ed una ottimizzazione delle risorse pubbliche rispetto ad altre ipotesi emerse. Il nostro polo formativo si estende per 2500 metri quadri, allocato nella frazione di San Vittorino, a tre chilometri dall’uscita dell’autostrada L’Aquila ovest, con grande facilità di accesso quindi al collegamento verso Roma, dove risiede la sede centrale della SNA, Scuola Nazionale dell’Amministrazione”.

Cirillo ha dunque illustrato nel dettaglio le caratteristiche della struttura nuova di zecca: “Il complesso, inaugurato quest’anno alla presenza di tutte le autorità locali e nazionali, presente anche il Generale Francesco Figliuolo è stato realizzato anche grazie ad un finanziamento pubblico da parte regionale. E’ immerso nel verde e gode di 300 posti auto, 6 miniappartamenti per il personale docente, arredi e illuminazione di design, aule moderne e confortevoli dotate di strumentazione didattica ad altissima tecnologia di ultima generazione. Il posto giusto per una scuola di prestigio, che ha la capacità sia strutturale che tecnica e logistica di ospitare confortevolmente anche gli allievi della scuola per la PA”.

E conclude: “la struttura è già parzialmente attiva e comunque già pienamente funzionale, benché
la didattica della formazione edilizia non sia ancora entrata nel pieno della sua attività che potrebbe in ogni caso convivere con altri corsi di diversa tematica. Attualmente il centro di vaccinazione ASL occupa temporaneamente il piano inferiore, ma con l’attenuarsi della pandemia questo è destinato ad essere smobilitato e a tornare nella disponibilità dell’ESE-CPT. Non crediamo – conclude la lettera del presidente ESE-CPT- che esista nel capoluogo struttura più moderna e idonea agli scopi che il progetto del Governo si prefigge”.

Chiaramente una localizzazione, quella proposta da Cirillo, che affossa l’ipotesi Reiss Romoli, complesso da 24 ettari, di cui 24mila metri quadrati edificati, che ha ospitato la scuola di formazione italiana per eccellenza dei manager della Telecom e poi nel post sisma l’università dell’Aquila. All’interno anche cinque campi da tennis, uno di calcio, una struttura polivalente, impianti sportivi, piscina e due palestre, aree verdi attrezzate e parcheggi.

Sulla destinazione futura dell’immobile erano state fatte diverse ipotesi, dal campus universitario alla residenza sanitaria assistita, ad un centro polifunzionale per attività didattiche e sportive.

Ma ora quando sembrava fatta per ospitarvi la scuola di formazione della PA, esce la sede concorrente su proposta di un altro socio dell’Ance.

Un messaggio per Barattelli, inviso a diversi colleghi dopo che su un suo esposto ai probiviri nazionali aveva portato questi ultimi ad intervenire comunicando i dubbi sulla candidabilità di Iannini e consigliando al presidente, Adolfo Cicchetti, di sospendere le elezioni.

Sicuramente la pagina più nera nella storia dei costruttori non ancora archiviata visti gli scontri e le polemiche continue di una campagna elettorale che vede quattro candidati dopo il fallimento del tentativo di trovare un candidato unico, scommessa persa per la quale però i costruttori hanno sacrificato Iannini e Serpetti invitati a fare un passo indietro.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: