AREA DI RISULTA PESCARA, D’INCECCO (LEGA): “VIA AL BANDO EUROPEO, APPROVATI ELABORATI TECNICI”

1 Giugno 2021 16:56

PESCARA – “L’approvazione degli elaborati tecnici del progetto di riqualificazione delle aree di risulta della ex stazione centrale di Pescara proietta l’abito della città come sostenibile, bella giovane e con respiro europeo”.

Lo dichiara in una nota Vincenzo D’Incecco, capogruppo della Lega al Consiglio comunale di Pescara e in Regione Abruzzo, che aggiunge: “Con la delibera approvata dalla Giunta Masci si prospetta un intervento da 56 milioni di euro, ripartito nella realizzazione di opere nei seguenti ambiti: un grande parco centrale da 66mila metri quadrati, il secondo più grande del capoluogo dopo la pineta dannunziana, con fontane ed elementi di pregio per l’arredo urbano; parcheggi a silos di qualità urbanistica ed edilizia e un parcheggio interrato, per una dotazione di circa 2500 posti auto per la sosta, oltre a un’area commerciale e residenziale e un nuovo terminal bus”, conclude D’Incecco.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: