ASILO ONNA; CHIODI: SIAMO ESEMPIO DI UNITA’ NAZIONALE

30 Ottobre 2009 00:00

- Politica

 

Immagine

ASILO ONNA; CHIODI: SIAMO ESEMPIO DI UNITA’ NAZIONALE

GIANNI LETTA E GALAN AD INAUGURAZIONE SERVIZIO MENSA (REGFLASH) L’Aquila, 29 ott. ‘Abbiamo ricevuto i complimenti, durante il loro intervento in occasione del gala NIAF, della speaker della Camera Nancy Pelosi e del Segretario di Stato Statunitense Hillary Clinton, per quanto il Governo nazionale,la Regione Abruzzo, le regioni e province e tutti i soggetti coinvolti hanno fatto in occasione del terremoto. Lo stesso attestato di stima da parte del Parlamento Europeo ci ha visti protagonisti a Bruxelles’. Lo ha affermato il Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, in occasione dell’inaugurazione del servizio di refezione scolastica della scuola materna ed asilo ‘Giulia Carnevale’, deceduta nel sisma, servizio gestito dalla Serenissima S.pA. di Vicenza, grazie all’appello del Presidente della Regione Veneto Giancarlo Galan agli imprenditori veneti. Nel corso della cerimonia è intervenuto il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta. ‘Ci sono emergenze importanti, ha aggiunto Chiodi, come il sisma, che testimoniano quanto la comunità nazionale possa essere coesa nel momento del bisogno. La cerimonia di oggi, che ci vede tutti coinvolti, ne è la prova evidente’. Quello di Onna è il primo asilo rurale d’Abruzzo gestito sin dal 1883 dalle suore della ‘Maria Serenissima presentata al Tempio’. ‘E’ commovente pensare che questa struttura, che ha la forma di un libro, proprio come Giulia voleva, sia scaturita dalla sua idea dai suoi progetti. Qui si realizzano processi educativi molto importanti fondamentali per questi bimbi che piano pano stanno tornando ad una normalità quotidiana’. Chiodi ringrazia Gianni Letta: ‘Lo ringrazio per ultimo ma certo non perché è la figura meno importante. Un uomo di cui il nostro Governo e noi tutti siamo orgogliosi, una personalità che ha trovato il tempo di guidare, attraverso la Protezione Civile e Guido Bertolaso, tutti i complessi processi che hanno caratterizzato la fase di emergenza’. Il Presidente ha poi ringraziato tutte la autorità coinvolte all’iniziativa, in particolare il Presidente della Regione Veneto Giancarlo Galan, la Provincia autonoma di Trento ed il Presidente della Serenissima, Mario Putin. Sono 97 i bimbi iscritti, circa 70 quelli che lo frequentano, con età compresa tra i 3 ed i 6 anni,l’attività, fatta di corsi di canto ed inglese, bloccata dopo il sisma del 6 aprile ha ripreso nei mesi di maggio e giugno nelle tendopoli. Dopo la pausa estiva l’inaugurazione delle attività il 21 settembre e l’intitolazione alla giovane Giulia Carnevale, studentessa di architettura, perita nel terremoto, che ne aveva sapientemente progettato la struttura, ricostruita grazie all’intervento della Provincia autonoma di Trento e del suo dipartimento di Protezione Civile. Presenti alla cerimonia anche i genitori Angela Bove e Giulio Carnevale. I Prodotti gastronomici ed i servizi forniti in asilo provengono esclusivamente da aziende di L’Aquila per riattiavre l’economia locale.(REGFLASH) ALE.SIGIS.091029
nella foto:il Presidente Regione Abruzzo Chiodi e il Sottosegretario Letta
Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: