ASL 2, RADIOTERAPIA ONCOLOGICA CHIETI IN OCCASIONE DELL’ESTRO DI MADRID

26 Agosto 2021 10:57

Chieti: Sanità

CHIETI – La Radioterapia Oncologica di Chieti è in partenza per Madrid dove sarà massicciamente presente per l’imminente Congresso della Società Europea di Radioterapia Oncologica (Estro) dal 27 al 31 Agosto prossimi.

Numerosi i lavori scientifici inviati e selezionati dal Board di esperti Estro. Le ricerche e le casistiche selezionate per l’importante Congresso Europeo hanno riguardato le seguenti tematiche: uno studio multicentrico coordinato dal Centro di Radioterapia di Chieti sulla tecnica di irradiazione ad Intensità Modulata (IMRT) nei Tumori del Canale  Anale, molteplici contributi scientifici nei Tumori del Retto sia sui fattori biomolecolari sierici per la  predizione della risposta ai trattamenti RadioChemioterapici pre-operatori sia sulle tecniche di imaging multidimesionale per la ottimale definizione dei volumi di trattamento.

Ed ancora, selezionate la casistica sulle tecniche di Irradiazione Volumetrica ad Arco (VMAT) nei  Tumori della Prostata e la casistica sulla tecnica di Radioterapia Stereotassica nelle localizzazioni tumorali Toraciche.

Molteplici le pubblicazioni scientifiche selezionate anche nei Tumori della Mammella, sull’onda della recente conferma della certificazione EUSOMA per il Breast Center della ASL Lanciano-Vasto-Chieti: il LISEN trial sul ruolo della Radioterapia nei Tumori Mammari in stadio iniziale con linfonodo sentinella ascellare positivo; un ulteriore studio molto particolare e singolare del Centro teatino sugli effetti della Radioterapia mammaria nelle donne affette da pregresse malattie autoimmuni reumatologiche ed uno studio sulla Qualità della Vita nelle donne sottoposte a Radioterapia mammaria.

Selezionate infine la casistica sulla valutazione multidimensionale nei Tumori in età Geriatrica sottoposti a Radioterapia con associazione o meno di Chemioterapia in collaborazione con la Clinica Geriatrica dell’Ospedale Clinicizzato di Chieti e l’esperienza del Centro di Radioterapia teatino sullo spinoso problema degli effetti della Radioterapia nei pazienti portatori di dispositivi elettronici impiantabili come pacemakers e fibrillatori nei pazienti cardiopatici.

Il Congresso della Società Europea di Radioterapia Oncologica sarà occasione preziosa per presentare questi contributi scientifici selezionati, per confrontarsi con tutte le realtà Radioterapiche europee e per continuare a ribadire e rinforzare la presenza della Radioterapia Oncologica di Chieti, sede della Scuola di Specializzazione in Radioterapia Oncologica dal 2000 per la formazione dei giovani Medici Radioterapisti Oncologi, nei principali networks di ricerca nazionali ed internazionali.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: