ASL CHIETI: DI STEFANO E COLANTONIO, “ASSORDANTE SILENZIO SCHAEL”

20 Ottobre 2020 14:44

“L’assordante silenzio del manager della ASL Lanciano – Vasto – Chieti Thomas Schael diventa imbarazzante. Dopo la giustissima presa di posizione del coordinatore regionale della Lega On. Luigi D’Eramo sull’infelice affermazione del manager dell’azienda ospedaliera, e dopo la nota di reprimenda del intersindacale medica, il silenzio dei vertici aziendali non trova giustificazione”.

Così il consigliere comunale di Chieti Fabrizio Di Stefano e il capogruppo Lega consiglio comunale Mario Colantonio,




“Siamo a sostenere, a questo punto, un intervento diretto da parte del Presidente della Regione Marsilio perché non è possibile tollerare che l’impegno degli operatori sanitari, i quali si sono distinti in maniera straordinaria in tutto il periodo peggiore della pandemia – purtroppo ancora in corso – non solo non venga apprezzato, ma addirittura gli stessi vengano vilipesi da chi trascorre come un turista tre giorni a settimana dentro la ASL di Chieti”, aggiungono i leghisti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: