ASL PESCARA: ATTESA DI 11 ORE IN PRONTO SOCCORSO, “PAZIENTE TENUTO SOTTO CONTROLLO DA INFERMIERI”

27 Settembre 2022 13:01

Pescara - Sanità

PESCARA – “Il giovane, giunto in Pronto Soccorso nel pomeriggio di lunedì 19 settembre, durante l’attesa è stato costantemente tenuto sotto controllo dagli infermieri “flussisti” che non hanno ravvisato particolari criticità. Al momento della visita medica il paziente era in buone condizioni cliniche, con parametri vitali nella norma”.

In merito agli articoli di stampa  sulle undici ore di attesa con il rischio di infarto di un cittadino al pronto soccorso di Pescara, la precisazione arriva dalla direzione strategica della Asl di Pescara, in accordo con il dottor Antonino Gabriele, direttore facente funzioni dell’UOC Medicina e Chirurgia d’Urgenza, precisa quanto segue.

“In seguito alle indagini diagnostiche veniva ricoverato in UTIC per la recidiva di una patologia che aveva già manifestato negli anni precedenti. Il decorso clinico del paziente, tutt’ora ricoverato, è regolare”, informa ancora la Asl.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: