ASL PESCARA: CONCORSO VINTO DA EX ASSESSORE DI CARLO, INDAGA LA FINANZA

28 Settembre 2019 08:10

PESCARA – Perquisizioni e sequestri di documentazione da parte dei militari della guardia di finanza del comando provinciale nella Asl di Pescara.

L'indagine della procura di Pescara è il concorso della Asl vinto dall'ex assessore comunale Simona Di Carlo, considerata vicina al segretario cittadino del Pd, Moreno Di Pietrantonio, direttore dell'Unità operativa complessa del Serd.





L'avviso  era stato indetto il 27 giugno per un incarico a tempo determinato, per la durata di tre anni, da assegnare ad un collaboratore amministrativo professionale “per l'attuazione del Progetto Aziendale Piano Regionale Gioco D'Azzardo Patologico”, aTtività che fa riferimento al servizio diretto da Di Pietrantonio.

Selezione contestata da altri concorrenti, che hanno fatto esposto alla Procura, sostenendo che il bando era stato fatto “su misura”. La Procura ha dunque fatto scattare l'indagine.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!