ASSEGNAZIONE NUOVE SEDI FARMACIE, SMARGIASSI: “SITUAZIONE SBLOCCATA DOPO ANNI DI ATTESA”

2 Febbraio 2021 14:53

Regione: Sanità

L’AQUILA – Il presidente della Commissione Vigilanza Pietro Smargiassi esprime piena soddisfazione in merito all’avvio del secondo interpello riferito al concorso straordinario delle farmacie comunali. Una questione, come ha spiegato Smargiassi, che si trascinava ormai dal lontano 2012. “Ho lavorato alla vicenda dell’assegnazione delle sedi di farmacia fin dal mio ingresso in Consiglio regionale nella passata legislatura, inizialmente come membro della Commissione Vigilanza e poi come Presidente. Negli ultimi mesi abbiamo dato nuova forza all’attività di indagine, raccogliendo la richiesta del dott. Travaglini, rappresentante del comitato farmacisti, affinché la problematica del blocco del secondo interpello per il concorso delle sedi comunali fosse superata o, quantomeno, si facesse luce sulle ragioni che rallentavano il concorso. Abbiamo trattato il tema in due sedute distinte della Commissione, ascoltando l’audizione nel mese di ottobre del Direttore del Dipartimento Sanità Dott. D’Amario e dell’Assessore Nicoletta Verì. Sapere adesso che, sul sito di Regione Abruzzo, è presente l’avviso per il secondo interpello iniziato lo scorso 31 gennaio ed in vigore fino al prossimo 5 febbraio è un’ottima notizia. Lo sblocco della pratica conferma l’importanza di un’istituzione come la Commissione Vigilanza, che ho l’onore di presiedere, perché con la nostra attività abbiamo restituito al caso l’importanza che meritava e riaccelerato l’iter di assegnazione, dando la spinta decisiva a trovare una soluzione che va incontro all’esigenza dei cittadini”, conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: