ASSEGNAZIONE VACCINI ASTRAZENECA A SUPERCARCERE SULMONA: UIL PA, “FINE DI UN INCUBO”

10 Febbraio 2021 14:20

SULMONA – “Sarebbero state finalmente assegnate le dosi del vaccino Astrazeneca per i detenuti e il personale penitenziario di stanza al carcere di piazzale vittime del dovere di Sulmona. Sono complessivamente 600 le vaccinazioni pronte per essere effettuate e che ci auguriamo chiudano definitivamente una vicenda veramente drammatica”.

Lo scrive in una nota il segretario generale territoriale Uil Pa polizia penitenziaria Mauro Nardella, che aggiunge: “Da quello che è dato sapere, le dosi saranno iniettate ( ai detenuti sicuramente e per gli ovvi motivi di sicurezza) direttamente all’interno del penitenziario peligno mentre non è dato ancora sapere quali saranno le modalità di intervento nei confronti del personale”.




“Viste le conseguenze che ha prodotto la pandemia da covid 19 all’interno dell’Istituto ovidiano l’arrivo di questa importantissima notizia sta creando, ovviamente, spiragli di cauto ottimismo nei confronti di tutti gli attori che risiedono e operano in carcere”.

“Ora viviamo con la concreta speranza che un vero e proprio incubo possa presto finire. L’auspicio è che le operazioni di immunizzazione portino a relegare a mero episodio da libro di storia uno dei capitoli più drammatici e neri vissuti a memoria d’uomo nel penitenziario abruzzese”, conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!