ATRI, DI NUOVO ALL’ASTA L’EX MERCATO COPERTO DI VIA RISORGIMENTO

18 Giugno 2021 11:32

ATRI – Due aste andate deserte e così il Comune ci riprova.

È stato pubblicato lo scorso 17 giugno, nell’Albo Pretorio del Comune di Atri (Teramo), l’Avviso Pubblico di vendita all’asta dell’ex Mercato Coperto di viale Risorgimento, immobile inserito nel Piano Triennale delle alienazioni e valorizzazioni approvato dal Consiglio Comunale in data 27 aprile 2021.

L’asta pubblica prevede la vendita di due lotti relativi al piano terra, composto da 4 negozi e da un ingresso comune, e al piano interrato, adibito a palestra, dell’immobile comunale che saranno aggiudicati con il criterio del massimo rialzo rispetto al prezzo posto a base d’asta.

Tutti gli interessati potranno reperire e visionare la documentazione sul sito istituzionale del Comune di Atri (www.comune.atri.te.it), mentre le offerte potranno essere presentate a mezzo raccomandata, indirizzata al Comune di Atri, o consegnata a mano all’Ufficio Protocollo dell’Ente, entro le ore 12 del 15 luglio 2021.

“In seguito alle due aste precedenti andate deserte – commenta il sindaco di Atri Piergiorgio Ferretti – relative alla vendita dell’ex mercato Coperto di Viale Risorgimento, si è proceduto, nel perseguimento dell’obiettivo di ottimizzazione e valorizzazione del patrimonio disponibile comunale, a indire un’ulteriore gara effettuando una nuova perizia di stima dell’immobile che ha tenuto conto delle condizioni di usura della struttura e dell’attuale situazione socio economica al fine di favorire, nel rispetto dei valori di mercato, l’alienazione del suddetto immobile di proprietà comunale che risulta essere non strategico in quanto inutilizzabile per l’esercizio di funzioni istituzionali e non destinabile a un pubblico servizio. Entro fine mese, inoltre, sarà pubblicato anche il nuovo bando per la concessione del locale a uso commerciale posto all’ingresso del Teatro Comunale da adibire a bar-caffè e a spazio per eventi culturali”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: