ATRI, MUORE IN CASA A 39 ANNI STRONCATO DA UN MALORE: IL CORDOGLIO DELL’AMP CERRANO

8 Luglio 2022 17:18

Teramo - Cronaca

TERAMO – È scomparso questa mattina a 39 anni Davide De Luca,  giovane ricercatore, guida turistica della Regione Abruzzo e del Cerrano, stroncato prematuramente da un malore.

Il giovane è stato trovato senza vita questa mattina, nella sua abitazione a San Giacomo di Atri (Teramo).

I funerali si terranno domani, sabato 9 luglio, alle 16, presso la chiesa parrocchiale di San Giacomo di Atri.

“Apprendiamo con profondo dolore della scomparsa del caro Davide De Luca, Guida del Cerrano sempre in prima linea”, si legge sulla pagina Facebook dell’Area Marina Protetta.

“Proprio in questi giorni Davide stava portando avanti, con la sua consueta preparazione e dedizione, un bellissimo progetto per l’allestimento di una mostra permanente all’interno del Museo di Torre Cerrano. Il Co.Ges AMP Torre del Cerrano, il Presidente e il Consiglio di Amministrazione, il Direttore, le Guide del Cerrano e il Personale dell’Ente si uniscono al dolore della famiglia”.

“Riposa in pace Davide, grazie per tutto quello che hai fatto per l’Area Marina Protetta Torre del Cerrano. Avremo cura di portare a compimento le tue idee per mantenere vivo sempre il tuo ricordo in un luogo a te tanto caro”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: