ATTESO IN TRENTINO L’ORSO CHE AGGREDI’ OPERAIO IN ABRUZZO

24 Agosto 2010 13:25

Regione - Cronaca

TRENTO, 24 AGO – Il nuovo ospite del Santuario di San Romedio, in Trentino, è atteso per metà settembre e dovrebbe essere Carlo, un orso bruno da oltre tre quintali, abruzzese d’adozione, che vive nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ma non è marsicano, bensì centroeuropeo balcanico.





L’animale era stato protagonista delle cronache lo scorso dicembre per avere aggredito un operaio nel parco abruzzese, poi di lui si era detto che pericoloso non fosse, ma solo spaventato.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: