AUTOVELOX BUSSI: LAGATTA, ”MOLTE FALSITA’, NO A STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA”

12 Novembre 2019 17:18

L'AQUILA – “Invito ambedue venirmi a trovare, non hanno bisogno di farsi rappresentare. A meno che il vero scopo della loro protesta è solo una strumentalizzazione politica”.

Questa la replica, su facebook, del sindaco di Bussi, Salvatore Lagatta, all'ex consigliere regionale del Pd Pierpaolo Pietrucci, e lal consigliere comunale dell'Aquila dell'Idv, Lelio De Santis, che lo avevano attaccato per la vicenda delle raffiche di multe scatate a causa dell'autovelox “killer” posizionato da giugno scorso, sul rettilineo della statale 153, all'altezza del comune pescarese, principale via di comunicazione tra il territorio aquilano e  la costa. Tarato con limite di velocità di 70 chilometri orari. 

“Leggo prese di posizione da parte di alcuni politici Aquilani  – questo il testo pubblicato su facebbok – contro l'autovelox di Bussi e leggo inesattezze e falsità. Leggo della richiesta di intervento al proprio sindaco, da parte di un consigliere comunale. Leggo della richiesta di intervento alla Regione da parte di un mancato consigliere regionale. Invito ambedue venirmi a trovare, non hanno bisogno di farsi rappresentare. A meno che il vero scopo della loro protesta è solo una strumentalizzazione politica”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: