AVEZZANO: ACCOLTELLA LA MOGLIE E SI LANCIA DA BALCONE, OGGI FUNERALI DEL MEDICO VITTORIO EMI

23 Settembre 2020 07:28

AVEZZANO – Si svolgeranno  oggi alle 11 nella chiesa di San Rocco, ad Avezzano (L’Aquila), i funerali del noto medico di famiglia Vittorio Emi, 70 anni, che domenica mattina al culmina di una violenta lite, ha  accoltellato la moglie, Paola Lombardo, candidata alle elezioni amministrative, per poi gettarsi dal quinto piano di una palazzina nel capoluogo marsicano.

Sul cadavere non è stata effettuata l’autopsia ma solo una ricognizione cadaverica.

La donna, 66 anni, è ancora in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale marsicano dove, secondo quanto si è appreso, i medici nutrono speranze di salvarle la vita.

Intanto, proseguono le indagini dei carabinieri che sono tese a chiarire la causa che ha scatenato la violenza dell’uomo conosciuto come persona mite e stimato professionista, alla luce del fatto che la dinamica è chiara.





I militari attendono di sentire la donna quando le condizioni di salute lo permetteranno.

Ieri sono stati sentiti i figli che non abitavano con i genitori, uno dei quali lavora a Parigi.

È stata ascoltata la vicina di casa, l’inquilina del piano di sotto, che ha soccorso la donna gravemente ferita e sanguinante che era ancora cosciente: in quella concitata conversazione ha confermato di essere stata accoltellata dal marito in seguito ad un litigio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!