AVEZZANO BENE COMUNE: ”CINICA E NON CIVICA LA SCELTA DI DI CINTIO”

8 Agosto 2020 18:12

AVEZZANO – “Non vorremo che il termine “civismo” finisca per far rima con il termine “cinismo”.

Così una nota Avezzano bene Comune, in merito alla decisione del civico Sergio Di Cintio di appoggiare, dopo il ritiro della sua corsa, il candidato Gianni Di Pangrazio, ex sindaco di centrosinistra. 






“Solo pochi giorni orsono, in un lungo post su Facebook, l’ingegnere Sergio Di Cintio dichiarava espressamente: “Dopo un’attenta analisi dovuta a motivi personali e a nuovi sviluppi lavorativi, ho ritenuto opportuno non proseguire il percorso di candidatura alla carica di sindaco di Avezzano'. Per poi continuare: 'a ciò si aggiunge la decisione di non candidarmi a consigliere nelle liste di nessuno dei pretendenti alla carica a di sindaco. Vi garantisco che rimarrò coerente non avendo paura di incontrare me stesso nei miei pensieri'”.

“Contravvenendo a tali affermazioni, il Dottor Di Cintio, come testimoniato dai media nel giorno di sabato 8 agosto 2020, si è apertamente schierato con uno degli aspiranti sindaci. Tenendo a sottolineare che ciascuno, naturalmente, è libero di agire come meglio creda, Avezzano Bene Comune, per una mera questione di igiene politica, vuole ricordare sommessamente al Dottor Di Cintio che la coerenza non si compra al mercato…”, conclude la nota. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: