AVEZZANO CITTA’ DEL BENESSERE DELLA LEGA E PRESENTAZIONE CANDIDATO FI, LE DIRETTE

7 Luglio 2020 06:26

AVEZZANO – Si terrà questa mattina, martedì 7 luglio alle ore 11, nella sala conferenze del Comune di Avezzano la conferenza stampa in cui Forza Italia presenterà alla cittadinanza e agli organi di stampa il proprio candidato, la Prof.ssa Annamaria Taccone, docente universitaria e titolare di uno Studio di Consulenza fiscale e tributaria.

Saranno presenti il Coordinatore regionale di Forza Italia, Sen. Nazario Pagano, insieme al sindaco uscente e Coordinatore Provinciale Gabriele De Angelis e al coordinatore cittadino Aureliano Giffi.

Subito dopo è in programma un'altro evento: “Avezzano città del benessere”.

Questo il titolo della conferenza stampa promossa dalla Lega Abruzzo e dal candidato sindaco alle elezioni, Tiziano Genovesi, dalle ore 12 di oggi.

L'incontro si svolgerà nella sede elettorale di via Corradini, 97-101. Interverranno, tra gli altri, il coordinatore regionale, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, il capogruppo in consiglio regionale, Pietro Quaresimale, e l’ex consigliere regionale Benigno D’Orazio, consulente giuridico legislativo del gruppo consiliare Lega Abruzzo. In particolare, verrà lanciata “l’idea strategica di sviluppo della città su cui verrà poi costruito il programma elettorale per la tornata del prossimo mese di settembre”.





“Avezzano città del benessere” nasce dal progetto pilota “Abruzzo regione del benessere”, voluto dalla Lega con una apposita legge, primo firmatario Quaresimale, approvata dal Consiglio regionale nell'ambito della legge di stabilità 2019: “Avezzano sarà la prima città in cui viene attuata la linea della Lega che mira all’innalzamento della qualità della vita dei cittadini come elemento prioritario e strategico”, spiega il candidato sindaco, il 40enne imprenditore Genovesi.

Gli eventi verranno seguiti in diretta video da AbruzzoWeb.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!