AVEZZANO: TORNA MISS LILT, IL CONCORSO PER LA PREVENZIONE IN ROSA

di Mariangela Speranza

7 Luglio 2016 17:55

AVEZZANO – Il concorso di bellezza abruzzese dedicato alla prevenzione compie un anno.

Domani sera torna infatti ad Avezzano Miss Lilt L'Aquila, l'iniziativa a sfondo sociale e sanitario, ideata dal fotografo marsicano Antonio Oddi con l'intento di sensibilizzare le più giovani sul tema della cultura della prevenzione al cancro al seno. 

Presentato stamattina dal primo cittadino di Avezzano, Gianni Di Pangrazio, e dal presidente provinciale della Lega italiana per la lotta contro il cancro, Antonio Addari, l'evento andrà in scena domani sera alle 21.

A contendersi la corona lo scorso anno assegnata alla giovane Melissa Marchetti, 14 ragazze provenienti da tutta Italia che, nel corso della serata, sfileranno sulla scalinata del Tribunale della città marsicana.

“Anche quest'anno – spiega ad AbruzzoWeb Antonio Oddi – l'obiettivo principale è quello di scegliere una reginetta di bellezza particolare e unica sul territorio che, grazie a un'immagine sana, aiuti a combattere i pregiudizi contro il cancro al seno”.

Un'inziativa che, secondo lo stesso Oddi “già nella sua prima edizione ha avuto un riscontro molto positivo”.

“E ancora una volta – aggiunge il fotografo marsicano – abbiamo tutte le carte in regola per bissare il successo del 2015”.

Ecco perché, coloro che non potranno essere presenti direttamente sul posto potranno seguire il corso degli eventi e l'elezione della nuova Miss Lilt L'Aquila anche in diretta streaming sul sito Witel.tv.

Ma non solo, a dare voce alla serata la celebre conduttrice di Radio dimensione suono Rosaria Renna, che tra le altre cose contribuirà a proiettare l'evento in una dimensione più nazionale anche rispetto allo scorso anno.

“Il cancro – conclude per questo Antonio Oddi – è una questione che va al di là dei confini e che colpisce tutti indistintamente, a prescindere dalla provenienza ed è anche per questo che le protagoniste del concorso non saranno solo abruzzesi ma proverranno un po' da tutto lo Stivale”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: