”BACIAMI QUI”: IL CARTELLO NEL PAESE PIU’ PICCOLO D’ABRUZZO, MONTELAPIANO

27 Luglio 2019 13:43

MONTELAPIANO – L'invito è darsi un bacio, semmai ce ne fosse bisogno per chi si vuol bene, avendo come sfondo il paese arroccato e il lago di Bomba e Monte Pallano.

Potrebbe diventare il paese dei “baci” Montelapiano, il più piccolo d'Abruzzo con gli appena 77 residenti.

Il cartello “Baciamiqui”, spiega Il Centro, è stato apposto dall'amministrazione venerdì mattina alla villa comunale proprio vicino a “il cercone”, la grande quercia: luogo scelto da generazioni di giovani montelapianesi per dichiararsi e scambiarsi i primi baci.

Oggi i giovani a Montelapiano sono quattro, non ci sono scuole, non ci sono negozi, niente distributore di benzina, nessuna banca. Eppure il paese è tutt'altro che morto e, grazie all'energico sindaco Arturo Scopino, cerca di offrire servizi sociali e iniziative.

“Giorno dopo giorno – afferma Scopino, che è anche vice presidente della provincia di Chieti e presidente della dell'Unione Montana dei Comuni del Sangro – lottiamo per far vivere i piccoli centri, per ottenere servizi, ed è una lotta che dà soddisfazione”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: