BALLOTTAGGI: D’ERAMO, “NON PIU’ TOLLERABILE INAFFIDABILITA’ FORZA ITALIA”

5 Ottobre 2020 20:33

L’AQUILA – “E’ chiaro che quando ci troviamo di fronte a una sconfitta qualcosa non ha funzionato e su questo faremo una approfondita riflessione, ma con la stessa franchezza dico che il centrodestra va ripensato nella sua interezza: è evidente che non si possa tollerare la scorrettezza politica e la inaffidabilità di un partito, Forza Italia, che avrebbe dovuto stare in coalizione, e invece per 90 giorni è stato contro i nostri candidati più violenta delle sinistre”.

Così il coordinatore regionale della Lega, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, commentando le sconfitte del centrodestra ai ballottaggi di Chieti e Avezzano (L’Aquila).




“La Lega si è confermata primo partito in entrambe le città quindi spetta a noi fare chiarezza all’interno del centrodestra, la cui appartenenza deve essere un valore sempre e comunque. Ad ogni azione corrisponde una reazione – continua D’Eramo – Studieremo i dati e valuteremo le questioni più prettamente politiche nei prossimi giorni e comunicheremo le nostre determinazioni. Ringrazio Tiziano Genovesi e Fabrizio Di Stefano per aver portato avanti una campagna elettorale con coerenza, passione, determinazione e sono convinto che da domani inizieranno a lavorare sui tanti dossier che abbiamo raccolto in queste settimane di lavoro. Perché così funziona, nella Lega si lavora per il bene comune e della propria città, anche dall’opposizione – conclude – Faremo un’opposizione dura, ma leale, finalizzata all’interesse dei cittadini di Avezzano e Chieti”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: