BALLOTTAGGIO AVEZZANO: GENOVESI, “CON DI PANGRAZIO COMUNE GIÀ INGOVERNABILE, CON NOI PROSPETTIVA DI AMMINISTRAZIONE PER DIECI ANNI”

1 Ottobre 2020 15:23

AVEZZANO – “La governabilità del Comune di Avezzano è già a forte rischio. Di Pangrazio con il suo raggruppamento di sinistra camuffato da civico è già prima del ballottaggio ad un pericoloso livello di litigiosità, ha consiglieri non strutturati che stanno operando piccoli ricatti e che quindi sono già schegge impazzite. Avezzano non può permettersi un altro anno e mezzo di commissariamento, dopo la caduta del sindaco De Angelis, proprio per spaccature e faide interne alla coalizione. Noi siamo un blocco coeso e granitico, molto motivato ad amministrare per il bene della collettività mettendo da parte desiderata personali e lobbistici”.

È l’allarme lanciato dal candidato sindaco del centrodestra alle elezioni di Avezzano, Tiziano Genovesi, affrontando, a tre giorni dal ballottaggio del 4 a 5 ottobre prossimi, il tema della governabilità ad Avezzano.





“Di Pangrazio è isolato, ha consiglieri civici dai quadri di partito e senza alcun vincolo di coerenza con il mandato elettorale. Il sottoscritto e il Centrodestra non sono solo il Cambiamento, generazionale e nei metodi amministrativi e politici, ma l’assicurazione che si governerà per cinque anni per poi ripresentarci davanti agli elettori per avere il lasciapassare per altri cinque. Siamo sicuri di avere di fronte due mandati, quindi, per la nostra Città c’è anche una prospettiva di continuità, un elemento molto importante in questi difficili momenti sociali ed economici, anche alla luce della emergenza covid”, conclude il 40enne imprenditore.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!