BANCARELLA CON LA DROGA ALLESTITA DA 2 MINORI E UN 18ENNE: TRE DENUNCE DELLA POLIZIA DI PESCARA

5 Gennaio 2024 13:27

Pescara - Cronaca

PESCARA – Nel primo pomeriggio di ieri la Squadra Volante è intervenuta  all’interno del parco pubblico  di  Pescara  denominato “Villa Sabucchi”, perché un cittadino aveva segnalato di aver notato tre ragazzi che, utilizzando il tavolo e la seduta in legno installata nel parco, avevano allestito una bancarella per la vendita di droga ben visibile e minuziosamente esposta.  Gli operatori giunti sul posto hanno individuato a distanza i tre giovani pescaresi di cui due risultati poi minorenni.





Gli  agenti hanno notato altresì che i tre, alla loro vista, hanno fatto repentini movimenti con le mani come a volere occultare qualcosa. Raggiunto il gruppetto gli agenti hanno proceduto al loro controllo identificandoli. Durante le operazioni gli agenti si sono resi conto che uno dei due minorenni presentava uno strano rigonfiamento all’altezza della zona pubica.





Di tutta risposta il giovane  ha cacciato dai pantaloni un piccolo marsupio con all’interno della sostanza marrone, poi risultata hashish, per un totale di 21 grammi, sia già divisa in dosi pronti  per la vendita che in blocco ancora da dividere e confezionare, cosa che probabilmente avrebbe fatto su richiesta durante la vendita in quanto il ragazzo aveva con se anche un bilancino di precisione conservato sempre nel marsupio, unitamente alla  somma  di 45 euro suddivisa in banconote di diverso taglio. I tre  giovani sono stati quindi condotti in Questura per ulteriori accertamenti e la  segnalazione alla Procura per i Minorenni e  alla Procura Ordinaria.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: