BARISCIANO: CONSIGLIERE DELLE FRAZIONI CHIEDE DIMISSIONI VICE SINDACO

8 Agosto 2012 11:56

L'Aquila - Cronaca

BARISCIANO – Una manifestazione per chiedere le dimissioni del vice sindaco di Barisciano (L’Aquila), Giuseppe Calvisi: la annuncia il consigliere comunale di minoranza Antonio Speranza.

“Per l’ennesima volta i cittadini delle frazioni di Barisciano manifesteranno contro l’amministrazione denunciandone inerzia, inefficienza, incapacità e inaffidabilità”, scrive Speranza.

“Nonostante le passate vibrate proteste e una unanime raccolta firme – aggiunge il consigliere – persiste, da parte dell’amministrazione, il completo disinteresse per questa parte del territorio e della sua popolazione. Totale mancanza di manutenzione delle strade e della pubblica illuminazione, mancato aggiornamento del piano regolatore, ormai datato 1976, rifiuto di affrontare e risolvere anche il più semplice dei problemi, hanno reso, negli anni, l’intero territorio delle frazioni nel ben visibile stato di abbandono e degrado”.

“Data la conclamata incapacità degli amministratori a mantenere le promesse, elargite, queste sì, sempre con generosità e a quattro mani – prosegue Speranza – l’intera cittadinanza delle frazioni, sabato 18 agosto, scenderà a Barisciano in massa per protestare e chiedere contestualmente le dimissioni di Giuseppe Calvisi, vice sindaco da un ventennio e da un ventennio incapace di pretendere e garantire un pari trattamento tra Barisciano e le sue frazioni”.

“Dopo vent’anni è ora che prenda atto di non essere adeguato al ruolo – conclude il consigliere – avendo fallito ogni obiettivo e disattesa ogni promessa fatta. La pazienza ha un limite e questo limite è stato superato da un bel pezzo, e non saranno altre promesse a sedare gli animi ormai esasperati”.
 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: