BARISTA PRESO A SCHIAFFI, SINDACO GIULIANOVA: “AGGREDITO SOLO PER AVER CHIESTO RISPETTO REGOLE”

25 Maggio 2021 15:06

GIULIANOVA – Invita due clienti a consumare fuori dal bar, nel rispetto delle normative anti Covid, e questi ultimi lo prendono a schiaffi.

È accaduto a un barista di Giulianova (Teramo) al quale questa mattina ha espresso solidarietà il sindaco Jwan Costantini. I due uomini sono stati denunciati.

“A nome mio e dell’amministrazione comunale desidero innanzitutto esprimere la più sincera solidarietà al titolare del bar, vilmente aggredito e apostrofato ingiustamente come ‘razzista’ solo per aver cercato di far rispettare le disposizioni governative che impongono la consumazione all’esterno del locale – dichiara il sindaco – Episodi del genere vanno condannati e non possono e non devono più verificarsi”.

“Lavoreremo a stretto contatto con le forze dell’ordine e i commercianti stessi per prevenire tali situazioni. Per noi la riqualificazione del centro storico passa anche attraverso la sicurezza, oltre che negli interventi portati a termine in questi due anni come il restyling di piazza Buozzi e Corso Garibaldi o l’installazione massiccia di sistemi di videosorveglianza”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: