BASKET A2: TORNA A CASA LA LUX CHIETI, SFIDA IMPORTANTE CONTRO FABRIANO

di Alessandro Germano

15 Gennaio 2022 15:04

Regione: Sport

CHIETI – Scenderà nuovamente in campo domani, 16 gennaio alle ore 18, la Lux Chieti Basket impegnata in casa al PalaTricalle per ospitare la Janus Fabriano.

I teatini ancora fermi al dodicesimo posto in classifica con 6 punti, sono reduci dalla partita di recupero giocata venerdì 14 gennaio contro il San Severo e persa per 88-67.

Gli ospiti arrivano da ultimi classificati con 4 punti, fondamentale quindi per il Chieti cercare la vittoria per allontanarsi dalle ultime posizioni di classifica. Gli uomini di Maffezzoli arrivano con pochi minuti nelle gambe, com’è stato evidente nell’ultima partita giocata dove i teatini non sono riusciti a tenere il ritmo per i 40 minuti di gioco. Sarà fondamentale il fattore casa, così come sottolinea il coach dei biancorossi Maffezzoli: “Finalmente domenica potremo giocare davanti al nostro pubblico che, nonostante le restrizioni, speriamo di vedere presente in buon numero, rispettando la nuova normativa. Giocare in casa, davanti ai propri tifosi, regala sempre delle emozioni forti ed è sicuramente un momento della stagione dove non solo vogliamo dare gioie ai nostri supporters ma speriamo anche di ricevere quell’energia aggiuntiva da poter mettere in campo in un momento così particolare.”

I marchigiani, nonostante l’ultimo posto in classifica, rimangono una squadra temibile e non da sottovalutare, soprattutto perché dotata di singoli di qualità come Santiangeli, che ha vestito i colori biancorossi la scorsa stagione ed è dotato di un ottimo tiro da 3 punti, e la guardia statunitense Smith che viaggia a 15 punti per partita.

“Sono un team che in questo momento si appoggia su due individualità importanti come Smith e Santiangeli. Allo stesso tempo però sono una formazione viva, che non verrà a giocare la partita di domenica come vittima sacrificale.- continua così il coach teatino- Mi aspetto un match difficile. Entrambe le squadre ci arrivano in due modi diversi ma non ottimali per preparare una gara. Loro hanno molti più allenamenti di noi sulle gambe, noi faremo del nostro meglio perché in casa è sempre importante fare bene.”

I padroni di casa possono affidare le chiavi dell’attacco al play Davide Meluzzi, in ottima forma ha chiuso la scorsa partita con 19 punti risultando il miglior marcatore della squadra. Giocatore affidabilissimo viaggia a 12,6 punti di media con oltre il 50% dal campo. A dargli manforte il centro dei teatini Cameron Jackson, giocatore dalla grande fisicità, soprattutto a rimbalzo, ne ha fatti registrare 10 solamente nell’ultima partita.

Bisogna invece ancora attendere prima di vedere in campo il nuovo acquisto dei biancorossi DeShawn Sims, in quanto per regolamento potrà esordire dopo il 24 gennaio, e sul quale il coach Maffezzoli in conferenza stampa ha speso buone parole: “Non abbiamo fretta, ora è importante che stia bene con tutte quelle che sono le visite e le normali attività che compie un giocatore in pre-season, considerando che la sua stagione sta per partire adesso. Dobbiamo evitare qualsiasi tipologia di rischio inutile. Deshawn è un ragazzo solare, intelligente, che conosce molto bene la lega italiana ed il suo sarà un inserimento più rapido rispetto ad altre situazioni simili. Tutti questi fattori accelerano il processo di innesto del ragazzo all’interno del gruppo ma ripeto che la sua solarità lo aiuterà anche dal punto di vista umano nell’entrare in empatia con il resto del gruppo.

Siccome il suo esordio sarà successivo al 24 di Gennaio, chiaramente ora facciamo tutto quello che va fatto per bene, in modo che il suo processo di aggregazione sia il più rapido ed indolore possibile, soprattutto per evitare situazioni da dover gestire con difficoltà. Stiamo rispettando le tabelle di marcia col preparatore ma basilare è stato per me l’ennesimo sforzo compiuto dalla società per dare un elemento importante alla squadra in un momento che ci permette di non dover correre dopo per inserirlo.”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: