BASKET A2: TRIONFO AL PALATRICALLE PER LA MOKAMBO CHIETI CONTRO SAN SEVERO

di Alessandro Germano

7 Novembre 2022 09:44

L'Aquila - Sport

CHIETI – La Mokambo Chieti, grazie ad un’ottima prova di squadra, supera in casa la mai doma San Severo, con il punteggio di 99-81.

Con questa vittoria, i teatini si portano a 4 punti nel campionato di serie A2, ottenuti grazie a 2 vittorie in 6 giornate.

Il Chieti parte subito forte, trovando 3 triple consecutive con Mastellari, Vrankic e Jackson, ma San Severo si aggrappa al duo Daniel-Bogliardi e al giro di boa il punteggio è di 13-9.
I teatini continuano a martellare la difesa dei Neri, e con i canestri di Bartoli e Jackson costringono coach Pilot al primo timeout della gara al minuto 4:21 (17-11).
Bogliardi prova a suonare la carica per i suoi, ma uno scatenato Vrankic, che segna 12 punti in meno di 8 minuti, mette in fuga la Mokambo, ripresa allo scadere dalla tripla di Fabi, che fissa il momentaneo parziale sul 24-16 dopo 10 minuti di battaglia.

In avvio di secondo periodo Chieti riparte subito bene, gli ospiti dal canto loro provano ad aggrapparsi alle giocate di Ly Lee e Bogliardi, ma la bomba di Alibegovic spinge coach Pilot a fermare nuovamente il gioco a 06:09 dalla pausa lunga (34-20).

Mastellari dalla media distanza trova il +16 biancorosso (36-20), ma la tripla di Fabi costringe questa volta coach Rajola al minuto di sospensione sul punteggio di 36-23 con ancora 5 minuti da giocare.

I Neri provano a rientrare in gara con Daniel, ma un Mastellari scatenato e una Mokambo Chieti molto concreta dall’arco dei 3 punti, permette ai teatini di raggiungere il massimo vantaggio di 17 punti (48-31).

Sul finire del quarto 4 punti consecutivi segnati dal pivot Daniel spaventano la Mokambo, che però è cincia dopo una palla recuperata, e con la schiacciata di Ancellotti fa giungere alla pausa lunga sul 50-37.

Nel terzo periodo San Severo rientra con più energie, e guidata dal solito Daniel, capace di segnare 14 punti nel solo terzo quarto, mette in difficoltà i biancorossi, e dopo il canestro dalla media distanza di Wilson, coach Rajola è costretto a chiamare il minuto di pausa, dopo appena 4 minuti di gioco (56-51).

Al rientro in campo Chieti non riesce a sbloccarsi in attacco, mentre gli ospiti continuano a martellare la difesa biancorossa, trovando con il solito Daniel la bomba del 62 pari.

A pochi minuti dal termine però Bartoli si carica la squadra sulle spalle, segnando 5 punti consecutivi, con l’appoggio di Alibegovic e il canestro con il tiro libero aggiuntivo segnato da Reale, i teatini ritrovano la doppia cifra di vantaggio (72-62), ma Fabi non è d’accordo, e allo scadere realizza la tripla del -7 (72-65).

Chieti, ritrovata la fiducia in attacco, prova a mettersi in fuga, segnando 8 punti e subendone solamente 3 in 2 minuti e mezzo di gioco (80-69).

Fabi continua ad essere un pericolo per la difesa teatina, Chieti continua a segnare con Vrankic, e coach Pilot chiama nuovamente timeout a 06:51 dal termine (82-71).
San Severo prova a rientrare in gara con i soliti Fabi e Daniel, ma la Mokambo trova facilmente il canestro, e a 02:39 dal termine il punteggio è di 95-78.

Sabatino prova a rendere meno amaro il punteggio, ma il 2/2 dalla lunetta di Mastellari fissa il punteggio finale sul 99-81.

La vittoria per i teatini arriva grazie ad una gara spettacolare giocata da Mastellari, autore di 22 punti, in doppia cifra per la Mokambo altri 4 uomini: Vrankic con 20 punti, Serpilli con 15 punti, Bartoli e Jackson entrambi con 14 punti. A segno anche Alibegovic con 7 punti, Ancellotti con 4 punti e Reale con 3 punti.

Il tabellino di San Severo invece vede in cima i 32 punti di un infermabile Daniel, accompagnato in doppia cifra da Wilson (17 punti) e Fabi (15 punti). A segno poi Bogliardi (6 punti), Sabatino (5 punti), Lupusor (4 punti) e Ly Lee (2 punti).

La Mokambo Chieti è ora attesa mercoledì 16 novembre dalla Staff Mantova, che ha raccolto 4 punti ma con solamente 4 gare giocate (2 vittorie e 2 sconfitte).

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: