BASKET: FISSATO A DOMANI RECUPERO ROSETO-GIULIANOVA, IN CAMPO ANCHE CHIETI CONTRO STELLA AZZURRA

di Alessandro Germano

25 Gennaio 2022 18:00

Regione: Sport

CHIETI – Verranno recuperate domani, 26 gennaio, alle ore 20:30 le due partite che vedono protagoniste Roseto, Giulianova e Chieti.

Al PalaMaggetti riandrà in scena il derby tra la Liofilchem Roseto, prima classificata con 28 punti, e la Giulia Basket Giulianova, quattordicesima a 6 punti. L’incontro che era previsto per la quattordicesima giornata del campionato di serie B (girone C), non si era disputato a causa della positività al COVID dell’allenatore e del vice del Giulianova.

La Liofilchem arriva con il morale alto dopo la vittoria in rimonta contro Senigallia, sconfitta per 79-70. I biancazzurri, inoltre, ritrovano a pieno ritmo il loro miglior giocatore Valerio Amoroso, reduce da ben 36 minuti giocati dove ha fatto registrare 19 punti (dopo i soli 5 minuti giocati nella partita a Montegranaro).

Tutt’altro che positiva la scorsa giornata del Giulianova uscita sconfitta per 59-57 dal campo della Virtus Civitanova Marche, in quella che poteva considerarsi a tutti gli effetti come una sfida salvezza. I giuliesi si presentano al derby con una squadra rimaneggiata, con i due nuovi innesti, Pierucci e Milani, che non erano presenti nella quattordicesima giornata (giornata in cui era previsto il derby).

Rientro in campo anticipato anche per la LUX Chieti chiamata al recupero contro la Stella Azzurra Roma, la partita, che doveva tenersi il 12 dicembre presso il PalaTricalle, non si era potuta disputare a causa della positività al COVID di alcuni membri della squadra.

Partita importante per la classifica, le due compagini distano solamente 4 punti, i teatini attualmente sono all’undicesimo posto con 10 punti raccolti in tredici giornate, la squadra capitolina ricopre invece la tredicesima posizione con 6 punti e solamente 3 vittorie ottenute.

“La Stella Azzurra è una squadra dalla grandissima fisicità e dal grandissimo atletismo- queste le parole del coach Maffezzoli sui prossimi avversari-Per struttura sono la squadra più fisica del girone e che, nonostante la classifica, hanno raccolto molto meno rispetto a quanto visto in campo. Sono una formazione arcigna, come tutte le compagini allenate da coach D’Arcangeli. Hanno un’amplissima struttura che sicuramente si esprime molto bene in campo aperto e a rimbalzo, specie offensivo. Possono mettere in campo dei quintetti da fisicità quasi di categoria superiore. Bisogna andare in campo e pareggiare la loro energia. Dobbiamo scendere in campo con un livello di verve e di fisicità superiore perché ci aspetta una partita che dal punto di vista fisico sarà veramente intensa e veramente impegnativa”.

Il Chieti, dopo due importanti vittorie di fila arrivate contro Fabriano e Cento, è stata fermata dall’altra squadra di Roma, la Eurobasket. I teatini, affaticati dalle numerose partite disputate in pochi giorni, non hanno retto la fisicità dei romani che hanno trionfato in casa per 85-73.

Anche la Stella Azzurra, che ha disputato l’ultima partita il 16 gennaio, arriva dalla sconfitta nel derby, proprio contro l’ultima avversaria dei teatini, la Eurobasket Roma che ha trionfato anche in questo caso con il punteggio di 85-73.

Sarà dunque fondamentale per gli uomini di Maffezzoli gestire bene le energie per assicurarsi i due punti nella partita che si terrà davanti il pubblico teatino.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: