BASKET SERIE A2: MOKAMBO CHIETI BISSA SUCCESSO E SI IMPONE CONTRO IL RIETI

di Alessandro Germano

2 Maggio 2023 11:14

Chieti - Sport

CHIETI – La Mokambo Chieti bissa il successo fuori casa imponendosi sul parquet del PalaSojourner con il punteggio di 67-74 contro il Rieti, nella quinta giornata del girone Salvezza.

Per gli uomini di coach Rajola il successo passa dai 43 punti messi a segno dal suo duo a stelle e strisce: 23 punti per Roderick e 20 punti per Jackson.

I teatini raggiungo la vetta della classifica in solitaria con 14 punti, seguiti dalla Stella Azzurra Roma, Mantova e Cremona tutte a 12 punti.

La gara è da subito equilibrata, con i ragazzi di coach Rajola propositivi in fase offensiva grazie a Mastellari Roderick e Thioune, i padroni di casa dal canto loro rimangono a contatto nel punteggio con Bonacini e Trucker, e a tre minuti dalla prima mini pausa il punteggio è sul 6-10 per gli ospiti.

La Mokambo continua a trovare punti con Roderick e Spizzichini e al decimo è il Chieti a chiudere in vantaggio con il punteggio di 7-13.

Il secondo periodo si avvia con una NPC agguerrita, Tassone bombarda i biancorossi da lontano, che rispondo solamente con un canestro di Roderick, e dopo appena due minuti coach Rajola chiama timeout sul punteggio di 15 pari.





Al rientro in campo Tucker fa 1/2 dalla lunetta e i padroni di casa mettono per la prima volta la testa avanti (16-15), ma la risposta della Mokambo arriva puntuale con il canestro in penetrazione di Mastellari (16-17).

Rieti in un amen con Bonacini e Geist ribalta il risultato e al giro di boa il punteggio è di 20-17.
La gara comincia ad accendersi, i teatini provano a non far scappare gli avversari con il canestro di Jackson, ma Bonacini non sbaglia e la Kienergia rimane a 3 lunghezze di vantaggio (22-19).

Ad Ancellotti risponde Geist e sul punteggio di 24-21 il coach biancorosso chiama un nuovo minuto di sospensione, quando mancano 3 minuti alla pausa lunga.

I padroni di casa sfruttano i tiri dalla lunetta e sulla schiacciata di Tucker allungano il gap di 8 punti (29-21). I ragazzi di Rajola invece faticano a trovare punti su azione, ma Ancellotti è freddo e realizza entrambi i liberi a disposizione, Mastellari poi non sbaglia la tripla che riporta i suoi a -3 e prima dello scadere ha tempo per finalizzare i tre tiri liberi guadagnati andando a chiudere il secondo quarto sul punteggio di 29 pari.

Il terzo periodo viene aperto dalla tripla di Jackson (29-32), Maglietti non sfrutta i tre tiri liberi disposizione realizzando solamente, Tucker è invece bravo a colpire da 3 punti ma ancora Jackson, che realizza per due volte da dentro l’area, mantiene gli ospiti in testa (33-36 dopo 3 minuti di gioco). Con le difese che iniziano a prevalere sugli attacchi, entrambe le squadre trovano punti sfruttando i viaggi in lunetta, a Bonacini e Geist risponde Jackson dalla lunga distanza e al giro di boa il punteggio è di 39-41.

Un infuocato Jackson continua a bombardare i rietini da oltre l’arco e consegna ai biancorossi la doppia cifra di vantaggio (37-47). I padroni di casa provano a rimanere in contatto con il 3/3 di Geist (40-47), la Mokambo ritorna a distanza di sicurezza con Roderick, ma il parziale di 5-0 firmato da Tucker e Geist spaventa coach Rajola che chiama timeout con meno di 3 minuti da giocare.





Alla ripresa delle ostilità Bonacini segna per il -2 rietino (47-49), Ancellotti fa 1/2 ai liberi, Rotondo ha tempo per realizzare il canestro che chiuderà il terzo periodo sul punteggio di 49-50.

In apertura di quarto periodo le due squadre si sfidano dalla lunga distanza: a Geist e Bonacini risponde Reale (55-53). La Mokambo si aggrappa a Roderick che da solo firma un parziale di 0-6 (55-59), Tucker al giro di boa spezza il digiuno dei suoi realizzando un 2+1 fondamentale per rimettere in gara Rieti (58-59). Roderick continua ad essere la chiave per l’attacco biancorosso, la NPC prova a rispondere con Bonacini e a tre minuti dal termine il Chieti è avanti di 5 punti (60-65). I padroni di casa con Geist e Trucker rosicchiano punti dalla lunetta, ma un provvidenziale Mastellari segna la tripla che ridà ossigeno ai biancorossi e costringe coach Ruggieri al timeout sul punteggio di 63-69 a 2 minuti dal termine.

Jackson e Geist non sbagliano dalla lunetta, ma Roderick è decisivo da oltre l’arco (65-74). Il 2/2 di Tassone a tempo scaduto andrà solamente a fissare il punteggio sul 67-74 che regala il secondo successo esterno di fila ai ragazzi di coach Rajola.

Per il Chieti oltre alla grande prova dei già citati Roderick e Jackson, si è messo in mostra Mastellari con i suoi 15 punti, seguito da Ancellotti (8 punti), Thioune (3 punti) Reale (3 punti) e Spizzichini (2 punti).

Alla NPC di coach Ruggieri non sono bastati i 19 punti del loro miglior realizzatore Tucker. Per i rietini in doppia cifra anche Bonacini (18 punti) e Geist (16 punti), seguiti da Tassone (9 punti) e Maglietti (3 punti).

La corsa salvezza dei teatini continuerà domenica 7 Maggio tra le mura del Pala Tricalle che ospiteranno la corazzata Juvi Cremona per la sesta giornata del girone Salvezza

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web