BASKET SERIE B: ROSETO SI AGGIUDICA LA PRIMA GARA DI PLAY OFF CONTRO TORRENOVA

di Alessandro Germano

16 Maggio 2022 09:41

Chieti: Sport

CHIETI – La Liofilchem Roseto conquista una vittoria sofferta nel primo turno di playoff contro la Fidelia Torrenova, che cade al PalaMaggetti con il risultato di 66-60.

La gara risulta molto equilibrata già dalle prime battute, a cinque minuti dalla palla a due il risultato è sulla perfetta parità di 10-10. Con un parziale di 9-0, messo a segno da Nikolic e Pastore, i ragazzi di coach Quaglia riescono per la prima volta a staccare gli avversari nel punteggio (19-10). Poco prima del suono della sirena il canestro di Tinsley accorcia il risultato sul 19-12.

Al rientro in campo i rosetani riescono a trovare, per la prima volta nella gara, la doppia cifra di vantaggio, grazie alla tripla di Mei (22-12), ma la risposta di Zanetti ristabilisce le 7 lunghezze di svantaggio (22-15).

La coppia Bassi-Serafini porta il Roseto sul +14 (31-17), e costringe coach Bartocci al timeout quando mancano 5 minuti alla pausa lunga.

L’inerzia però rimane dalla parte dei padroni di casa, che con il 2+1 di Amoroso e il canestro di Pastore toccano le 19 lunghezze (36-17). Prima di andare alla pausa lunga, i ragazzi di coach Quaglia approfittano delle alte percentuali al tiro, e riescono a concludere il quarto sul punteggio di 43-19.

Al rientro in campo il punteggio rimane bloccato fino al minuto 23, con Pastore che realizza solamente uno dei due liberi guadagnati.

Il 2/2 di Zucca e il canestro di Vitale, accorciano lo svantaggio per i siciliani a 21 punti (46-25). Ma con le due triple ravvicinate di Pastore e Di Emidio i rosetani toccano un nuovo massimo vantaggio di 28 punti (53-25).

Gli uomini di coach Bartocci però non mollano, e nei tre minuti restanti riescono a rosicchiare punti, ed arrivati a 21 punti di svantaggio (55-34) costringono coach Quaglia al timeout quando manca poco più di 1 minuto alla fine del quarto. L’inerzia però non cambia, e con la tripla di Zanetti e il canestro di Bolletta, i siciliani chiudono il terzo quarto sul punteggio di 55-40.

In apertura di quarto periodo la tripla di Ruggiero da un po’ di ossigeno ai rosetani, ma le triple ravvicinate di Bianco e Galipo riportano a soli 12 punti di distanza la Torrenova (58-46). La squadra di coach Bartocci continua a trovare il canestro con facilità, e grazie a Zanetti e Perin riesce ad accorciare la distanza nel punteggio sotto la doppia cifra (58-50).

Al giro di boa una tripla importantissima segnata da Mei costringe coach Bartocci ad un nuovo timeout (61-50).

Ancora due triple ravvicinate, stavolta di Perin e Bolletta, spaventano i rosetani, che si ritrovano ora con soli 5 punti di vantaggio (61-56). È ancora Mei, che con una tripla pesantissima riporta i suoi sul +8 (64-58), Amoroso e Nikolic riusciranno a chiudere la partita ai tiri liberi, congelando il punteggio sul 66-60.

La vittoria del Roseto arriva anche grazie alla fantastica partita di Nikolic che si è imposto con 21 punti realizzati e ben 13 rimbalzi catturati. In doppia cifra anche la guardia Pastore, con 11 punti, hanno invece sfiorato la doppia cifra Mei, con 9 punti, e Amoroso con 8 punti.

Per i siciliani il miglior realizzatore è stato Zanetti con 11 punti, seguito da Dario Zucca con 10 punti, si sono invece fermati a 9 punti Perin e 8 punti Bolletta.

Il secondo turno avrà luogo nuovamente al PalaMaggetti martedì 17 Maggio alle ore 20:45

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: