BILANCIO, FEBBO: “CONSIGLIERI CENTROSINISTRA CAMPIONI NEL MISTIFICARE DOCUMENTAZIONE E REALTA'”

29 Dicembre 2020 16:45

L’AQUILA – “I consiglieri di centrosinistra continuano a mistificare la realtà sostenendo tesi ed argomentazioni non aderenti ai fatti riportati e scritti nei documenti di Bilancio che la maggioranza di centrodestra si appresta ad approvare”. Questo il commento del consigliere regionale Mauro Febbo, capogruppo di Forza Italia, sottolineando come “a differenza da quanto dichiarato dai consiglieri di centrosinistra i revisori non bocciano assolutamente nulla tant’è il documento  si conclude testualmente con ‘Parere favorevole sulla proposta di bilancio di previsione 2021/2023 e sui documenti allegati’. Quindi non esiste nessuna bocciatura da parte dei Revisori ma al contrario approviamo con responsabilità un Bilancio chiaro che interviene per sostenere l’economia abruzzese attraverso un programma certo. Ormai siamo abituati alle mistificazioni del consigliere Silvio Paolucci che, forse, non riesce ancora a digerire la sconfitta elettorale del febbraio 2019 e continua a mentire sapendo di mentire e lo dimostrano le sue ultime affermazioni sul numero delle Leggi impugnate da parte del  Governo”.

“Infatti  – continua Febbo – ricordo agli esponenti del Partito Democratico che a parità di mandato di Governo regionale, le leggi impugnate durante i primi due anni di Luciano D’Alfonso furono ben 8, mentre per l’ attuale legislatura a guida di Marco Marsilio sono 7. Quindi invito il consigliere Paolucci a documentarsi meglio visto che non ricorda nemmeno il lavoro svolto dalla precedente giunta regionale dove lui ne era un ‘autorevole’ componente.




“Inoltre sulla denuncia dei tagli effettuati al Bilancio regionale vengono riportate cifre e dati non corretti e soprattutto non viene detto assolutamente nulla di come e dove reperire le risorse.  Oggi le meno risorse presenti all’interno del Bilancio sono ascrivibili esclusivamente dalle scelte poco responsabili con tagli, meno trasferimenti e mancati rimborsi del Governo giallorosso. Quindi al netto delle inesattezze raccontate ad arte dai consiglieri di centrosinistra e dall’ex assessore Paolucci, questo Governo regionale di centrodestra si appresta invece ad approvare un documento finanziario dove non vengono aumentate le tasse neanche di un centesimo, aggiunte nuove imposte e senza aumentare l’indebitamento. Un lavoro  – conclude Febbo – che continueremo a portare avanti con attenzione e responsabilità”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!