BILANCIO, TAGLIERI: “MAGGIORANZA LITIGA, M5S CONTINUA A LAVORARE PER AIUTI A FAMIGLIE”

29 Dicembre 2022 22:08

Regione - Consiglio Regionale

L’AQUILA – “I tempi per la discussione del bilancio in Regione Abruzzo sono stati contingentati ancora di più da quelle che sembrano spaccature sempre più profonde all’interno della maggioranza di centrodestra”.





Così, in una nota, il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale Francesco Taglieri: “Oggi infatti, dopo una breve seduta mattutina, i lavori sono ripartiti nel tardo pomeriggio con la commissione Bilancio per l’esame di merito. In questo mare di pressappochismo e disorganizzazione il faro che ha tenuto ben salda la rotta è stata l’ opposizione del Movimento 5 Stelle, che ha continuato con fermezza a chiedere aiuti per le famiglie colpite dal caro energia, per lo stanziamento di fondi da riservare alla legge per il rimborso alle spese di viaggio dei malati oncologici e per i giochi inclusivi destinati ai bambini con disabilità motorie”.

“Purtroppo quella presentata da Fratelli D’Italia, Lega e Forza Italia è una legge di bilancio sbagliata – continua Taglieri – che ha azzerato la voce dei territori e dei portatori di interesse, mai ascoltati. Stiamo lavorando con tenacia per migliorare, quanto possibile e nel brevissimo tempo che ci hanno lasciato a disposizione, un Bilancio che arriva in un momento cruciale per l’Abruzzo: la nostra regione, come il resto del Paese, è messa in ginocchio da una crisi economica asfissiante ed è impensabile che in questo contesto economico la voce dei territori non venga ascoltata”.





“Pertanto fin quando le nostre proposte su caro energia, fasce deboli della popolazione e istanze territoriali non saranno accolte noi non faremo un passo indietro”, conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: