BIMBO MORTO DOPO CADUTA NEL POZZO A GORIZIA, 14 AVVISI DI GARANZIA

25 Luglio 2020 15:33

GORIZIA – Sono 14 gli avvisi di garanzia che la Procura di Gorizia sta notificando ad altrettanti indagati, per l'ipotesi di reato di omicidio colposo, nell'inchiesta sulla morte del bambino caduto in un pozzo del parco Coronini-Cronberg, nel capoluogo isontino.




Si tratta di personale e responsabili del centro estivo che il 12enne stava frequentando e del sindaco di Gorizia Ziberna in veste di presidente della Fondazione Coronini-Cronberg, proprietaria della struttura.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: