BIMBO UCCISO DA CANE: CONDANNATI PADRE E SUA MOGLIE

14 Luglio 2020 20:26

PESCARA – Il gup del tribunale di Pescara ha condannato, con il rito abbreviato, a un anno di reclusione un uomo e a sei mesi la moglie, finiti a giudizio per omicidio colposo in relazione alla morte del figlio di lui, un bimbo di 19 mesi, ucciso a morsi dal cane di famiglia.

Assolta una terza familiare.

I fatti risalgono all'ottobre 2016 e avvennero nei dintorni di Cepagatti (Pescara).





Il piccolo, mentre la coppia stava effettuando un trasloco, si allontanò e finì nel giardino dei nonni, dove si trovava un cane di razza corsa legato a un albero, che azzannò e uccise il bimbo.

Immediatamente fu lanciato l'allarme, ma nonostante la corsa in ospedale non ci fu modo di salvare la vita del bambino. 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!