“BIO BENESSERE”, ARTA ABRUZZO ALLA FIERA DEL SANO VIVERE: AL VIA OTTAVA EDIZIONE A PESCARA

23 Settembre 2021 17:51

Pescara: Cronaca

PESCARA – L’Arta, agenzia regionale per la tutela dell’ambiente, parteciperà all’ottava edizione di “Bio benessere 2021, la fiera del sano vivere”.

L’evento si terrà a Pescara, presso il padiglione espositivo del Porto Turistico Marina di Pescara, da domani al 26 settembre.

L’Agenzia sarà presente all’interno della fiera con un proprio spazio espositivo ed una postazione per fornire al pubblico informazioni e spiegazioni tecniche sulle varie tematiche ambientali.

Durante la manifestazione saranno svolte attività dimostrative di campionamento e analisi delle acque marino-costiere e di educazione ambientale sui temi del monitoraggio delle acque di balneazione e sulla qualità dell’aria nelle città abruzzesi, con osservazioni al microscopio a cura degli esperti biologi e chimici dell’Agenzia.

Saranno, inoltre, esposti dei poster recanti le analisi statistiche recentemente effettuate per poter meglio illustrare i risultati dei monitoraggi sulle acque di balneazione ed un’analisi statistica sul rapporto tra il particolato PM 2,5 e le polveri sottili PM 10, presentata al settimo congresso nazionale degli agenti fisici. Sarà inoltre trasmesso un breve filmato che mostrerà le principali attività di Arta, finalizzato ad una sensibilizzazione diffusa sui temi ambientali e sulla sostenibilità.

Infine, all’interno dello spazio espositivo sarà presentato al pubblico di Pescara “Abruzzo regione del benessere”, il progetto multidisciplinare, di cui Arta è soggetto attuatore, varato nei mesi scorsi in virtù dell’articolo 41 della legge finanziaria regionale 2020 e centrale nell’azione del governo regionale guidato dal presidente Marco Marsilio.

Il progetto mirerà a centrare obiettivi come il miglioramento della qualità della vita della comunità e dei cittadini a livello regionale, la prevenzione sanitaria all’educazione alimentare, passando per la qualità ambientale, la riqualificazione del territorio per arrivare ad un nuovo brand turistico, basato sull’esperienzialità, la valorizzazione delle tipicità naturalistiche e storico-culturali regionali, a beneficio in particolare del territorio a rischio marginalizzazione economica e demografica.

Durante tutto l’arco della manifestazione, all’interno dello stand Arta, saranno distribuiti gadget e materiale informativo per illustrare nel dettaglio l’ambizioso progetto regionale.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: