BLITZ IN CASOLARE NEL TERAMANO, 14 CHILI EROINA SEQUESTRATI, CACCIA A BANDA TRAFFICANTI

25 Novembre 2022 09:16

Teramo - Cronaca

TERAMO – Maxi sequestro di eroina ieri a Campli, in provincia di Teramo: quasi 16 chili , a seguito di Il blitz della polizia,, in un casolare abbandonato nelle campagne della frazione di Floriano.

Il custode del “tesoro”, uno straniero, è riuscito a scappare nelle campagne gli agenti lo hanno inseguito sparando dei colpi di pistola in aria, ma non sono riusciti a catturarlo.

L’operazione è nata nell’ambito di una indagine che la squadra mobile, agli ordini di Roberta Cicchetti, concentrata sull’attività sempre più pervasiva di organizzazioni di albanesi che gestiscono nel teramano il traffico di ingenti quantitativi di droga, in particolare eroina.

La  sostanza stupefacente, suddivisa in diversi panetti, è risultata pura e non tagliata e quindi, nella ricomposizione, avrebbe consentito di ottenere oltre 70 kg di sostanza stupefacente da immettere nel mercato di questa provincia.

Il sequestro è seguito al controllo da parte del personale di un soggetto che si aggirava con fare sospetto all’esterno di una casa disabitata.
L’attività di ricerca ha permesso di rinvenire anche grammi 20 di cocaina e diversi strumenti per la lavorazione ed il successivo confezionamento dello stupefacente. Sono in corso indagini da parte di questa Squadra Mobile.

Il Questore di Teramo si è congratulato con gli investigatori della Squadra Mobile per la brillante operazione portata a termine che ha consentito di sottrarre al mercato un’ ingente carico di morte del valore presumibile di circa un milione e mezzo di euro.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: