PIANO D’ORTA: TAR, BONIFICA SPETTA AD EDISON,
SITO INQUINATO, ALTRO STOP AI RICORSI

15 Novembre 2022 09:05

Pescara - Cronaca

PESCARA – I giudici del Tar hanno confermato quelle che già  sembravano essere direttive inequivocabili: Edison ha l’obbligo di bonificare il sito industriale inquinato.

Infatti, secondo quanto riporta in Messaggero, l’azienda milanese dopo aver perso il ricorso contro Bussi sul Tirino ha perso anche quello contro l’ordinanza della Provincia in relazione all’area di Piano d’Orta nel Comune di Bolognano.

La sostanza  è che i lavori di bonifica dovranno essere portati a termine e in nessun modo viene cancellata la responsabilità della grande azienda milanese in relazione al suolo inquinato dopo un insediamento produttivo  durato molti anni.

L’improcedibilità dei ricorsi finora inoltrati lascia ipotizzare che anche altre iniziative di Edison giudiziarie   che sono in atto, quale quella inerente l’area delle officine di Bussi, sembrano votate all’insuccesso.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: