BONUS PC E INTERNET FINO A 500 EURO: POSSIBILE FARE DOMANDA, ECCO COME FUNZIONA E CHI NE HA DIRITTO

20 Ottobre 2020 10:34

L’AQUILA – A partire da ieri , 19 ottobre, i cittadini che ne hanno diritto potranno richiedere ai propri operatori telefonici il voucher previsto dal decreto Rilancio consiste in uno sconto sul canone di abbonamento a servizi di connettività internet a banda ultralarga in caso di nuove attivazioni di utenze di rete fissa e nella fornitura di un personal computer o tablet, attraverso i canali degli operatori telefonici (sia online che nei negozi).

Il contributo per l’acquisto di personal computer o tablet è erogato solo nel caso di contestuale attivazione del servizio di connettività. Non è possibile acquistare direttamente personal computer o tablet e poi chiedere che il relativo prezzo sia rimborsato tramite Voucher; occorre sottoscrivere un contratto per internet e contemporaneamente acquistare i dispositivi elettronici.

Possono  beneficiare dei voucher le famiglie con Isee inferiore a euro 20.000.

Il voucher ha un valore massimo di euro 500, utilizzabile come sconto sul canone Internet e per la fornitura di personal computer o tablet.
Potrà essere riconosciuto un solo contributo per ciascun nucleo familiare presente nella medesima unità abitativa. Per ottenere il bonus, si può scegliere di recarsi presso un negozio fisico o uno online. In entrambi i casi occorre presentare la richiesta del bonus all’operatore, il cui modulo è scaricabile a questo indirizzo (https://drive.google.com/file/d/1tPe5hYGv5jJ2czX3oT3e206r4dKaIxnw/view?usp=sarin)  accompagnata dalla copia del proprio documento di identità e da una dichiarazione sostitutiva che attesta il valore dell’isee relativo al nucleo familiare.




Occorre inoltre dichiarare che i componenti dello stesso nucleo, per la medesima unità abitativa, non hanno già fruito del contributo.

Sarà poi l’operatore a inserire la richiesta sul portale telematico messo a disposizione da Infratel Italia S.p.a. Una volta attivato il servizio di connessione ad internet presso l’unità abitativa del beneficiario, saranno consegnati il tablet o il personal computer.

È necessario sottoscrivere un contratto di durata minima di 1 anno con un operatore accreditato presso Infratel Italia.

Il voucher ha un valore massimo di 500 euro. Tale somma può essere impiegata secondo l’offerta liberamente formulata dall’operatore entro questi limiti:  allo sconto sui servizi di connettività per una durata non inferiore a 12 mesi, può essere destinata una somma compresa tra 200 e 400 euro; allo sconto sulla fornitura di un personal computer o tablet può essere destinata una somma compresa tra 100 e 300 euro.
Le informazioni sugli operatori accreditati e sulle offerte disponibili sono pubblicate sui siti www.infratelitalia.it e bandaultralarga.italia.it. Questi elenchi saranno costantemente aggiornati.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: