BUSSI, FORUM ACQUA: DA CASSAZIONE STOP A CANCAN GIUDIZIARIO EDISON

3 Novembre 2021 20:17

Pescara: Cronaca

BUSSI SUL TIRINO – “Con l’ordinanza della Cassazione di oggi termina il cancan giudiziario messo in piedi da Edison contro l’atto della provincia di Pescara che nel 2018 l’aveva individuata come responsabile della contaminazione delle discariche 2Ae 2B a Bussi come erede di Montedison. Edison è stata bocciata sul punto dal Tar, due volte dal Consiglio di Stato (a cui aveva chiesto la revoca della prima sentenza) e ora pure dalla Cassazione. Si conferma quindi la bontà dell’azione della provincia e dell’Avvocatura dello Stato che ha difeso gli enti. Edison avrebbe fatto meglio ad adoperarsi da subito per la bonifica invece di lanciarsi, peraltro usando parole di fuoco del tutto fuori luogo, in questa inutile battaglia giudiziaria”.

Così il Forum H2O sull’ordinanza della Cassazione che ha bocciato l’ennesimo ricorso di Edison, “che pretendeva dalla Cassazione addirittura una sconfessione del Consiglio di Stato”.

“Ora, invitiamo gli enti a individuare il soggetto responsabile dell’inquinamento per tutte le nuove aree che purtroppo si stanno rivelando contaminate a seguito delle verifiche dell’Arta, oltre a quelle per le quali il responsabile è stato già individuato. Parliamo di altri siti con rifiuti e contaminazione dei terreni nonché dei sedimenti fluviali. Resta molto lavoro da fare anche in questo senso. Sono passaggi fondamentali perché dare un nome e un cognome al responsabile significa fare andare avanti le procedure per le bonifiche”, conclude il Forum H2O.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: