BUSSI: PRC, ”BONIFICA SI ALLONTANA, DANNOSE SCELTE MINISTERO AMBIENTE”

3 Luglio 2020 16:28

BUSSI SUL TIRINO – “Gravissime le responsabilità di Pd e M5S che, nonostante gli allarmi lanciati dal sindaco di Bussi e dal Forum H20, con la loro condotta di fatto hanno ritardato ulteriormente la bonifica e lasciato campo libero ad Edison. Quest’ultima dopo aver snobbato la Commissione di Vigilanza Regionale, tenterà ogni strategia per rallentare e affrancarsi dalla bonifica, un esito ampiamente previsto”.

Così, in una nota,  Maurizio Acerbo, segretario nazionale PRC-SE, e Corrado Di Sante, segretario provinciale PRC-SE Pescara.





“Quella del Ministero dell’Ambiente – spiegano – alla prova dei fatti è stata un’azione spregiudicata e dannosa per Bussi, il fiume e la salute dei cittadini della Val Pescara. Bisognava avviare i lavori di bonifica e poi agire in danno ad Edison proseguendo il lavoro avviato dall’ex Commissario Goio, almeno avremmo avuto un risultato concreto la bonifica integrale delle discariche 2A e 2B”.  

“Pd e M5s difendendo con ottusità le scelte del loro governo hanno contribuito a pugnalare l’Abruzzo”, concludono Acerbo e Di Sante. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!