CAGNOLINA LEGATA E UCCISA A BASTONATE A LUCO DEI MARSI: SCATTA LA TAGLIA DA 5.000 EURO SUI COLPEVOLI

26 Ottobre 2021 10:20

L'Aquila: Cronaca

LUCO DEI MARSI – Mentre continuano le indagini per individuare i responsabili della uccisione della cagnolina il cui corpo è stato ritrovato legato ad un albero a Luco dei Marsi e morta dopo essere stata torturata e finita quasi sicuramente a bastonate, sulla vicenda interviene l’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente AIDAA che in una nota stampa annuncia l’istituzione di una ricompensa di 5.000 euro che saranno pagati a chi con la sua testimonianza aiuterà ad individuare,  punire e fare condannare in via definitiva gli autori di tale eccidio.

AIDAA invita tutti i cittadini che fossero in possesso di informazioni che possono aiutare gli inquirenti ad individuare i colpevoli a rivolgersi alle forze dell’ordine ed al Sindaco di Luco dei Marsi che ha annunciato la presentazione di una denuncia sulla vicenda.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: