CALASCIO: IN GRAVI CONDIZIONI MA NON IN PERICOLO DI VITA DONNA AGGREDITA A SASSATE DAL FIGLIO

5 Luglio 2022 08:22

L'Aquila - Cronaca

CALASCIO – E’ in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita G.E., donna  51 enne di Ortona, aggredita ieri a sassate dal figlio 30nne, a Calascio (L’Aquila), durante una gita domenicale.

Ad allertare le forze dell’ordine sono stati i testimoni, sconvolti da un’aggressione che ha squarciato il clima sereno di un tranquillo lunedì di luglio, con turisti intenti a visitare il famoso castello.

La donna ha riportato vari traumi e contusioni, e una ferita lacero contusa alla testa. Anche l’aggressore ha riportato lesioni su  entrambe mani.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 in elicottero, e i carabinieri di Castel del Monte e Calascio. Ora sul 30enne pende l’ accusa di tentato omicidio  e sono stati già ascoltati i testimoni.

Secondo quanto appreso, si tratterebbe di un uomo con problemi di natura psichiatrica che in preda ad uno scatto di ira avrebbe preso prima a sassate un’auto per poi scagliarsi con violenza contro la donna.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: