CALCIO A 5: SERIE B, ANCORA UN PAREGGIO IN CASA PER LA FREE TIME L’AQUILA

21 Ottobre 2019 15:40

L’AQUILA – Ancora un pareggio in casa per il Free Time L’Aquila nel campionato di serie B di Calcio a cinque.

Contro la corazzata Chaminade Campobasso, sul campo dell’Area Sport di Monticchio, la partita si è chiusa sul 4 a 4.

Risultato giusto per quello che si è visto in campo: la Chaminade ha dimostrato una qualità individuale e in fase offensiva superiore, mentre in fase difensiva hanno evidenziato qualche criticità.

I ragazzi di mister Mario Patriarca, invece, sono apparsi timorosi, ma hanno dimostrato di giocarsela ad armi pari nonostante qualche rimpianto per non aver provato a vincere la partita.

La Chaminade si è mostrata subito pericolosa con un’azione in profondità del laterale molisano Gonzales per il centrale spagnolo Vaino che si è conclusa sul fondo. 

Gli ospiti hanno spinto sin dai primi minuti di gioco, mentre i padroni di casa si sono chiusi nella propria metà campo. 

Al quarto minuto, su un’accelerata di Paulinho sulla fascia, il brasiliano è riuscito a sbloccare il tabellino: a tu per tu con Rafael Giannantonio ha portato in vantaggio i molisani con il primo goal.

Il Free Time ha risposto con una doppia azione di Adriano Mendes e in entrambi i casi Wiegels ha chiuso bene la porta. 

Al 12’ un errore difensivo della Chaminade ha lasciato solo Mendes al limite dell'area: il portoghese ha avuto il tempo di inquadrare la porta e pareggiare i conti: 1 a 1 il parziale. 

Qualche minuto più tardi Mendes si è confermato l'uomo più pericoloso dei suoi, superando Vaino ma Wiegels è riuscito a chiudere lo specchio della porta. 

Al 16’ la Chaminade è tornata in vantaggio su un’azione di Gonzales che, lasciato solo, si è accentrato e con un tiro forte e preciso ha realizzato il 2 a 1.

La ripresa ha visto protagonisti i due portieri: prima Wiegels ha salvato i compagni su un tiro di Mendes poi Giannatonio ha parato su Ruscica, lasciando il punteggio invariato. 

Subito dopo, una pericolosissima Chaminade con una ripartenza di Paulinho per Cancioche, ha fatto temere il peggio agli avversari, ma il terzo goal non è andato a segno. 






Gol mangiato goal subito: Wiegles è intervenuto sulla conclusione di Mendes ma sulla ribattuta di Pietro Di Vincenzo non ha potuto fare nulla e di nuovo il punteggio è tornato in parità: 2-2. 

Ma la gioia dura poco il tiro defilato di Paulinho ha portato nuovamente in vantaggio la Chaminade. 

Mister Patriarca sul finire di gara ha optato per il portiere di movimento che ha fruttato immediatamente il goal del pareggio con Fabiano Compagnoni: 3 a 3 il risultato parziale. 

Palla a centrocampo e punizione conquistata dalla Chaminade e Gonzalez ha portato i molisani in vantaggio per 4 a 3.  Ma L'Aquila ha pareggiato nuovamente i conti pochi secondi dopo con Compagnoni.  A pochi secondi dalla fine l’ultima occasione da goal è stata per il Free Time con Mendes che ha cercato il punto della vittoria, ma Wiegels è riuscito a salvare il risultato.

Nella prossima giornata il Free Time L’Aquila andrà a Capurso (Bari), altra trasferta lunga contro una squadra esperta e ben organizzata.

FREE TIME L’AQUILA – CHAMINADE CB (1-2) 4-4

FREE TIME L'AQUILA: Rosa, Mandolini, Giannandrea, Martinelli, Caggiano, Compagnoni, Di Vincenzo, Fantuazzi, Mendes, D'Onofrio, Giannantonio, Litterio. Allenatore: Patriarca

CHAMINADE CB: Wiegels, Ruscica, Gonzalez, Oriente, Pescolla, Paulinho, Cancio, Vaino, La Vecchia, Evangelista, De Nisco, Mancini. Allenatore: Tammaro

ARBITRI: Alessandro Coppo Fongoli Sez. di Terni e Marco Paolino Sez. di Siena, cronometrista: Fabio Maria Malandra  Sez. di Avezzano.

Reti: 4″06 Paulinho 1T (CCB), '12″07Mendes 1T (FTA), '16″17 Gonzalez 1T (CCB), '10″35 Di Vincenzo 2T (FTA), '12″30 Paulinho 2T (FTA), '16″31 Compagnoni 2T (FTA), '16″47 Gonzalez 2T (CCB), '17″51 Compagnoni 2T (FTA)

Falli: 1 tempo 3-4, 2 tempo 4-2

Note:  amm. Mendes (FTA), amo. Paulinho (CCB), Oriente (CCB), Compagnoni (FTA) 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!